La Nuova Provincia > Cronaca > Anziano di Cortiglione sventa truffa
grazie al "servizio di ascolto"
CronacaAsti Nizza Monferrato -

Anziano di Cortiglione sventa truffa
grazie al "servizio di ascolto"

Il pensionato 74enne, mercoledì, è stato raggiunto nel cortile della sua abitazione da due donne. Una di loro si è spacciata per impiegata dell’ufficio postale, ma l'anziano ha subodorato un tentativo di raggiro minacciando le due di chiamare i Carabinieri

I Carabinieri della stazione di Incisa Scapaccino, stanno indagando per indentificare le autrici di una tentata truffa perpetrata nei confronti di un pensionato 74enne, residente a Cortiglione.

L’uomo, verso le 12 di mercoledì, è stato infatti raggiunto nel cortile della sua abitazione da due donne. Una di loro, spacciandosi per impiegata dell’ufficio postale e invitando l'anziano ad entrare in casa, ha comunicato all’uomo che avrebbe dovuto consegnargli un'integrazione della pensione ma che per averla avrebbe dovuto esibirle i documenti di riconoscimento.

L'anziano, insospettito dall’atteggiamento delle donne e memore di quanto aveva appreso nel corso di alcuni incontri del “servizio di ascolto” cui aveva preso parte, rientrando in casa ha comunicato alle due che avrebbe chiamato i Carabinieri per verificare la veridicità delle loro affermazioni. Il tempo di concludere la frase e le due truffatrici sono precipitosamente salite a bordo di un'autovettura dandosi alla fuga.

Articolo precedente
Articolo precedente