Cerca
Close this search box.
<img src="https://lanuovaprovincia.it/wp-content/uploads/elementor/thumbs/arrestato-dai-carabinieri-mentrebrcerca-di-rubare-un39autovettura-56e2f4d80f20b1-nkkfo8xqcc1l8xbwlxpkk9sa4n8vpxdu0gnlwfmsug.jpg" title="Arrestato dai carabinieri mentre
cerca di rubare un'autovettura" alt="Arrestato dai carabinieri mentrecerca di rubare un'autovettura" loading="lazy" />
Cronaca

Arrestato dai carabinieri mentre
cerca di rubare un'autovettura

Il tentativo di furto questa notte in via Comentina ad Asti. L'uomo, un marocchino 36enne residente in città, è stato sorpreso dai militari in flagranza di reato. Aveva applicato poco prima la stessa tecnica di effrazione su altre due autovetture, sempre in via Comentina, allo scopo del loro successivo furto

Tentato furto, minaccia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Questi i capi d'accusa che hanno costretto i Carabinieri ad arrestare, alle 4 di questa mattina, Mohammed Bettech, marocchino 36enne residente ad Asti.
I militari, mentre transitavano in via Comentina, hanno sorpreso l'uomo nel tentativo di rubare un'autovettura in sosta mediante l’effrazione del nottolino della portiera e del blocchetto di accensione.

Gli immediati accertamenti svolti dai carabinieri hanno permesso di appurare che Bettech aveva poco prima attuato la stessa tecnica su altre due autovetture parcheggiate nella medesima via, allo scopo evidente del loro successivo furto.
Lo straniero, per sfuggire all’arresto, ha opposto una ferma resistenza scagliandosi con inaudita violenza contro i militari che solo dopo notevoli sforzi sono riusciti ad arrestarlo e ad accompagnarlo in caserma.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Scopri inoltre:

Edizione digitale