carabinieri generica
Cronaca
Indagini

Asti: arrestato dai carabinieri dopo l’aggressione fuori dal ristorante

Il sospettato, fermato dai militari, è un 34enne già noto alle forze dell’ordine

Una violenta lite tra due avventori del ristorante “Alla Piazza” di corso Alessandria, alle porte di Asti, avvenuta intorno alle 23 del 9 agosto,  è finita con il ferimento di un uomo. 

Le indagini, immediatamente avviate dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Asti, si sono concentrate sull’acquisizione delle telecamere di videosorveglianza presenti all’interno del locale, quelle di videosorveglianza cittadina poste in ingresso ed in uscita dalla città, nonché quelle poste nelle aree più sensibili dal punto di vista della viabilità.

L’escussione dei numerosi testimoni, tutti avventori del locale, ascoltati per giorni al fine di ricostruire l’esatta dinamica degli eventi ha portato alla redazione di una particolareggiata informativa a carico di un pregiudicato astigiano 34enne. La Procura della Repubblica di Asti, concordando con i gravi indizi di colpevolezza raccolti emetteva decreto di fermo nei confronti del presunto aggressore. 

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, nella giornata di ieri, hanno catturato l’uomo presso la propria abitazione; l’uomo, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G. a seguito di pregressi procedimenti penali, non si aspettava la “visita” da parte dei militari dell’Arma ed ha provato invano a giustificarsi.

L’arrestato espletate le formalità di rito è stato tradotto presso la casa circondariale di Alessandria a disposizione dell’A.G. astigiana.

L’avventore ferito alla gola, operato d’urgenza, è tuttora ricoverato presso l’ospedale di Asti ma non versa in pericolo di vita. 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo