Cerca
Close this search box.
polizia corso savona asti
Cronaca

Asti, fermato dalla polizia in sella allo scooter rubato

Il ciclomotore era stato rubato poco prima nella zona di corso Savona

Fermato in piazza Campo del Palio

Alla vista dei poliziotti delle Volanti ha gettato a terra lo scooter e ha tentato di fuggire. È accaduto nel pomeriggio di ieri, lunedì, intorno alle 15, in piazza Campo del Palio. Una pattuglia delle Volanti della Questura di Asti, nell’ambito delle attività di controllo del territorio finalizzate all’osservanza delle prescrizioni imposte per contenere la diffusione del contagio da Coronavirus, ha notato un uomo che, transitando nella piazza, alla vista degli agenti, ha gettato a terra lo scooter (che ha riportato così anche qualche danno), tentando di allontanarsi a piedi. «Gli immediati accertamenti hanno consentito di risalire al proprietario del ciclomotore, un astigiano 64enne che, contattato telefonicamente, ha spiegato agli agenti di essere stato derubato poco prima nella zona di corso Savona, quando aveva lasciato lo scooter parcheggiato fuori da un negozio, dimenticando le chiavi inserite nel nottolino per l’apertura della sella, sotto la quale aveva riposto il suo casco – spiega la Questura – Il ciclomotore e il casco sono stati pertanto immediatamente restituiti al legittimo proprietario, mentre l’uomo trovato a bordo del ciclomotore è stato denunciato per ricettazione e danneggiamento. Nei suoi confronti anche la contravvenzione in base alla normativa che impone restrizioni alla circolazione delle persone per l’emergenza epidemiologica in corso». L’uomo denunciato è un 43enne astigiano, con a carico alcuni precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Edizione digitale