haker-2
Cronaca

Asti, incursioni nazifasciste a incontro Zoom su Bartali che salvò alcuni ebrei

La denuncia è stata fatta dall’Associazione Italia Israele di Asti, organizzatrice della conferenza. Per questo, a quella prevista per oggi, è necessaria una telefonata filtro

Nelle modalità per partecipare alla interessante conferenza sulla piattaforma virtuale Zoom organizzata dall’associazione Italia Israele non vi è l’accesso diretto, ma l’invito a presentarsi agli organizzatori prima di essere ammessi.
Una diffidenza che ha una ragione ben precisa che affonda nella precedente conferenza organizzata dalla stessa associazione il 12 novembre in collaborazione con il Rotary Club di Asti e la Biblioteca Astense Giorgio Faletti. In quel caso la conferenza prevedeva la partecipazione dello scrittore Alberto Toscano per la presentazione del suo libro “Bartali, una bici contro il fascismo” edito da Baldini e Castoldi.
Ebbene, in quell’occasione erano state pubblicate le indicazioni per parteciparvi via internet ma qualcuno ne ha approfittato per fare intrusioni poco gradite. In particolare è stata intonata la marcia fascista “Faccetta nera” e sono stati postati numerosi messaggi inneggianti al Duce e al fascismo.
E’ stato tutti registrato e salvato e Luigi Florio, presidente dell’Associazione, ha presentato una denuncia querela in Procura annunciando sin d’ora l’intenzione di costituirsi parte civile. Alla vicenda sta lavorando la Polizia Postale.

La conferenza di oggi pomeriggio: come partecipare

L’Associazione Italia Israele di Asti in occasione della Giornata della Memoria 2021, oggi, martedì 26 gennaio alle 18,15, sulla piattaforma Zoom, organizza una conferenza dell’avvocato Luigi Florio, organizzata con il Rotary Club di Asti incollaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Asti, dal titolo “Quando la vergogna arrivò qui da noi –1938,le leggi razziali ad Asti”. Apriranno l’incontro il presidente del Rotary Marco Stobbione e l’assessore alla Cultura Gianfranco Imerito. Coordina l’evento Astrit Sukni, dell’Unione Associazioni Italia Israele. Chi fosse interessato a collegarsi può richiedere le credenziali chiamando il numero telefonico 0141-33222 (Studio Legale Florio).

Daniela Peira

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail