Cerca
Close this search box.
praia
Cronaca
Video 
Carabinieri

Asti, la “guerra fra bande” a colpi di aggressioni e sparatorie: 13 arresti

Sono il seguito dell’indagine Mare Magnum dell’anno scorso. Qui al centro dell’ordinanza ci sono due tentati omicidi avvenuti nel quartiere Praia nel 2022

Carabinieri impegnati in mezza Italia per eseguire 13 arresti (sono 11 uomini e 2 donne) ordinati dal gip del Tribunale di Asti su richiesta della Procura e indagini dei Carabinieri astigiani.

I reati contestati sono tentato omicidio, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione e porto abusivo di armi.

 

Ma è il contesto di fondo che rende più inquietante tutta l’indagine, ovvero una guerra in atto fra gruppi criminali astigiani che si contrappongono soprattutto per il controllo del mercato dello spaccio.

Già un anno fa, nel luglio del 2023, una parte delle indagini su questa situazione era confluita negli arresti di Mare Magnum e anche allora gli arresti furono 13.

Negli arresti di oggi, invece, ci sono soprattutto due episodi sotto la lente degli investigatori che hanno monitorato l’operato di noti pregiudicati cittadini. Il primo è quello del 15 luglio 2022 quando, in via Pasolini, vennero esplosi alcuni colpi d’arma da fuoco contro l’abitazione di un uomo di 35 anni e a settembre dello stesso anno un’altra persona, tra l’altro arrestata proprio in queste ore in questa operazione, era stato brutalmente aggredito e percosso tanto da essere ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Asti.

Nasce da questi due episodi la contestazione del tentato omicidio. Ed è nel corso delle indagini per questo reato più grave che sono emersi anche i comportamenti illegali di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione e porto abusivo di armi da fuoco.

Sospetti confermati dalle perquisizioni che sono state effettuate durante gli arresti e che hanno portato al sequestro di una pistola calibro 22 LR completa di caricatore e 95 proiettili provento di furto in una casa, due fucili a canne cal. 16 e un fucile a canne mozze cal. 12 oltre a svariate munizioni e droga: 200 grammi di hashish, 120 grammi di cocaina e oltre mezzo chilo di eroina.

Per lunedì è previsto l’interrogatorio di garanzia.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Edizione digitale