61FB32B0-2B1B-42FC-B1F6-75EC2EE2342F
Cronaca

Canelli, scoppia bombola di gas alla Sternia, nessun ferito

Un boato sentito in tutta la città poco prima di mezzogiorno

Sentito in tutta la città

Momenti di grande paura intorno a mezzogiorno a causa di un fortissimo scoppio udito in tutta la città di Canelli. Subito dopo i Vigili del Fuoco hanno risalito la Sternia, la storica strada che attraversa il cuore della collina del centro di Canelli per raggiungere una casa vicina alla chiesa di San Giuseppe, in quella che i locali conoscono come il “giro della mola”.

E’ lì che hanno trovato, fin dalla strada, i resti dello scoppio di una bombola a gpl causa del grande boato.

Cucinava all’aperto

Secondo una prima ricostruzione, la padrona di casa stava cucinando all’aperto vicino alla bombola quando si è accorta che le fiamme si erano propagate dal fornello fino al contenitore del gpl. Si è immediatamente allontanata e ha fatto fare lo stesso a chi si trovava con lei in modo da evitare un bilancio ben più tragico. La bombola è scoppiata mentre i Vigili del Fuoco stavano arrivando. L’esplosione ha fatto saltare in aria tutto quello che ci trovava intorno alla bombola e danni sono stati riportati da vetri, finestre e persiane della casa. I Vigili del Fuoco stanno ancora valutando l’agitabilità dell’intero stabile. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Canelli per ricostruire l’accaduto e presidiare il luogo dell’esplosione.

Giovanni Vassallo e Daniela Peira

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo