Diventiamo più vecchi,60 centenari nel 2014
Cronaca

Diventiamo più vecchi,
60 centenari nel 2014

L'anno che sta per inizierà segnerà di nuovo decine di feste di compleanni con 100 candeline sulla torta. La Provincia, infatti, nel confermare l'iniziativa dei Patriarchi con la quale

L'anno che sta per inizierà segnerà di nuovo decine di feste di compleanni con 100 candeline sulla torta. La Provincia, infatti, nel confermare l'iniziativa dei Patriarchi con la quale celebra gli astigiani che raggiungono il traguardo del secolo di vita, ha anche divulgato i risultati di un'indagine presso i Comuni astigiani per individuare i prossimi centenari.
Spiegano gli impiegati provinciali: «Attualmente risultano residenti nell'Astigiano, su una popolazione complessiva di circa 217.000 abitanti, 62 persone che nel corso del 2014 compiranno cento anni: di esse, 51 sono donne e 11 uomini». I comuni di residenza dei neo centenari sono: Asti (con ben 21 persone), Castagnole delle Lanze (3), Cunico (3), Costigliole d'Asti (2), Grazzano Badoglio (2), Nizza Monferrato (2), Refrancore (2), San Damiano (2), Villafranca (2).
E' invece presente un prossimo neo centenario nei Comuni di Agliano Terme, Antignano, Belveglio, Buttigliera d'Asti, Calamandrana, Calliano, Calosso, Casorzo, Castagnole Monferrato, Castell'Alfero, Cocconato, Moncalvo, Montechiaro, Montegrosso, Montemagno, Piea, Piovà Massaia, San Martino Alfieri, San Marzano Oliveto, San Paolo Solbrito, Valfenera, Vesime, Villanova. «Porgo ai prossimi centenari i miei vivissimi auguri ?- ha dichiarato il Commissario Ardia -? con le felicitazioni da parte dell'Ente e l'augurio di trascorrere un sereno anno insieme alle loro famiglie».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo