carabinieri di san damiano
Cronaca
Carabinieri

E’ caccia aperta agli aggressori del barista a San Damiano

Indagini dei carabinieri per risalire all’identità dei due rapinatori che hanno colpito un giovane alle spalle e gli hanno portato via telefono e portafoglio

Brutto episodio quello che domenica ha visto come protagonista un giovane barista di San Damiano che è stato aggredito e malmenato per essere rapinato.

Il ragazzo, al termine della serata di lavoro, si è recato a casa dei proprietari del bar per consegnare, come d’abitudine, l’incasso della giornata. Una volta consegnata la busta con i soldi, mentre tornava alla sua auto per fare ritorno a casa, è stato aggredito da dietro da almeno due persone che lo hanno colpito alla testa.

La vittima ha ricordi molto confusi di quel preciso momento, dato il dolore lancinante al capo, ma appena si è sentito meglio si è accorto che gli avevano rubato il cellulare e il portafoglio. Ha chiesto l’intervento dei soccorritori e, pur non essendo mai stato in pericolo di vita, è stato tenuto sotto osservazione per il brutto colpo ricevuto alla testa.

Sulla rapina indagano di carabinieri di San Damiano che hanno raccolto la testimonianza del ragazzo (che non ha visto in faccia i suoi aggressori perchè gli sono arrivati alle spalle) e stanno facendo accertamenti per risalire all’identità di chi lo ha aggredito.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail