E' morta la tabaccaia accoltellataquesta mattina in corso Volta
Cronaca

E' morta la tabaccaia accoltellata
questa mattina in corso Volta

Il decesso è avvenuto alle 18.30 all'ospedale Cardinal Massaia. Le sue condizioni erano gravissime. Adesso si cerca un assassino fuggito a piedi dal luogo del delitto. E' la seconda vittima astigiana della categoria dei tabaccai che rimane uccisa, nel giro di 8 mesi, mentre lavora nel proprio negozio

Da questa mattina lottava per vivere, ma non ce l'ha fatta Maria Luisa Fassi, 54 anni, la tabaccaia ferita con oltre dieci coltellate poco prima delle otto nel suo negozio di corso Volta. Ferita con un coltello da cucina da uno sconosciuto al torace, addome, fianco e alla schiena, è deceduta poco dopo le 18,30 all'ospedale di Asti.

I medici l'hanno sottoposta a diversi interventi e i familiari hanno atteso fiduciosi per l'intera giornata. Le sue ferite erano però troppo gravi. Un'altra famiglia astigiana nello strazio dopo i gravi casi di cronaca di questi ultimi mesi.

Marta Martiner Testa

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo