E' un 52enne di Montechiaro l'uomoucciso in piazza Campo del Palio
Cronaca

E' un 52enne di Montechiaro l'uomo
ucciso in piazza Campo del Palio

È stato probabilmente ucciso a colpi di crick o di un simile corpo contundente alla testa l’uomo ritrovato questa mattina (giovedì) in piazza Campo del Palio. Si tratta di Francesco Indino, 52 anni, originario di Bari e residente a Montechiaro. Il suo corpo è stato rinvenuto nelle prime ore del mattino, intorno alle 5, da un passante: giaceva a terra accanto al suo camion, che impiegava come autotrasportatore per una ditta di ortofrutta…

È stato probabilmente ucciso a colpi di crick o di un simile corpo contundente alla testa l’uomo ritrovato questa mattina (giovedì) in piazza Campo del Palio. Si tratta di Francesco Indino, 52 anni, originario di Bari e residente a Montechiaro. Il suo corpo è stato rinvenuto nelle prime ore del mattino, intorno alle 5, da un passante: giaceva a terra accanto al suo camion, che impiegava come autotrasportatore per una ditta di ortofrutta che ha sede a Costigliole.

Secondo una prima ricostruzione, aveva posteggiato la sua auto su un lato della piazza e stava salendo sul veicolo per andare al lavoro, come faceva ogni mattino, quando sarebbe stato aggredito. Si escluderebbe al momento il movente della rapina: non gli è infatti stato rubato il portafogli e il suo camion era regolarmente posteggiato. Delle indagini si occupa la polizia. Sul posto per l’avvio degli accertamenti il capo della Squadra mobile Loris Petrillo, con il suo vice Marco Primavera e i suoi uomini, il responsabile delle Volanti Angela Coppola e la Scientifica per i rilievi.

In piazza Campo del Palio erano presenti anche i carabinieri, con il capo dell’Investigativa, il maggiore Marco Pettinato, e il comandante della stazione di Asti, il capitano Alberto Degli Effetti. Presenti anche gli agenti della polizia municipale.

Marta Martiner Testa

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo