75267_6w5bhvt
Cronaca
Villanova e dintorni

Furti in batteria stanotte fra i Savi e San Paolo Solbrito

Si cercano una Panda nera e un Tuareg grigio che probabilmente erano guidate dai complici dei ladri

Ancora una volta i paesi che si affacciano sulla strada che determina il confine fra la piana villanovese e le colline astigiane sono stati presi di mira dai ladri.

Questa notte sono stati denunciati diverse incursioni dei ladri nelle case e cascine fra la frazione Savi di Villanova e San Paolo Solbrito.

In alcuni casi i furti sono andati a segno (rubati contanti e gioielli), in altri invece si registra solo una tentata intrusione in casa; in altri ancora i ladri, sorpresi da cani o padroni di casa, hanno desistito e sono fuggiti.

In un caso è stata una signora anziana, appena dimessa dall’ospedale, a far fuggire i ladri che non si aspettavano di trovarla a dormire al piano terra della casa. Per sicurezza e a causa del grande spavento preso dalla donna è stato chiesto l’intervento di un’ambulanza. In un altro caso sono stati i cani da guardia ad avvertire i padroni che, accendendo le luci, hanno spinto i malviventi a rinunciare. Ma stamattina sono tanti i residenti che hanno notato il passaggio dei ladri, sia per impronte che per serrature forzate di cancelli, portoni di garage, porte di ingresso di casa.

Per quello che è noto a questo momento, erano probabilmente in tre i ladri che hanno passato le case e sono stati lasciati lì da complici che si sono allontanati e poi sono tornati a prenderli con due auto diverse. Probabilmente le auto suate sono state una Panda nera e un Tuareg grigio.

Indagano i carabinieri di Villanova che hanno anche allertato i sindaci dei paesi interessati dal transito delle vetture per acquisire le telecamere di sorveglianza, sia pubbliche che private. Sarebbero uno strumento molto utile per risalire all’identità dei malviventi.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail