Supermercati, pasticceria e societàedile: evasione per 10 milioni di euro
Cronaca

Supermercati, pasticceria e società
edile: evasione per 10 milioni di euro

Sono tre indagini distinte e diverse, ma insieme hanno fatto cifra tonda: 10 milioni di euro. A tanto, infatti, ammonta la cifra totale di ricavi sottratti all'Erario al termine di accertamenti

Sono tre indagini distinte e diverse, ma insieme hanno fatto cifra tonda: 10 milioni di euro. A tanto, infatti, ammonta la cifra totale di ricavi sottratti all'Erario al termine di accertamenti del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Asti. I tre settori nei quali lavoravano gli evasori trovati dalla Finanza sono i più diversi: si va da una società che gestisce un noto supermercato (in capo a loro è contestata un'evasione di 6,7 milioni di euro) per arrivare ad un pasticciere che avrebbe "dimenticato" di dichiarare 1 milione e 300 mila euro passando per una impresa costruttrice che non ha dichiarato la vendita di immobili per 2 milioni di euro.

A tutti sono contestati illeciti tributari e i responsabili delle varie società finite nella lente dei controlli, non sono considerati evasori totali nonostante le inchieste fossero scaturite proprio in quell'ambito lì.
I ricavi di cui si parla nella nota stampa della Guardia di Finanza sono scaturiti da una ricostruzione attenta delle Fiamme Gialle: i ricavi in questione, infatti, sarebbero stati regolarmente certificati (con documenti di vendita, ricevute e atti) ma non dichiarati successivamente al Fisco per essere tassati. Quest'ultimo "recupero a tassazione" della Guardia di Finanza di Asti rientre in una più ampia attività di contrasto all'economia sommersa che viene condotta non solo nell'interesse del Fisco ma anche a tutela di imprenditori e professionisti che operano nel rispetto della legalità e spesso vengono penalizzati da comportamenti di concorrenza sleale.

d.p.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo