I funerali dell'uomo travolto al Rally
Cronaca

I funerali dell’uomo travolto al Rally

A dieci giorni dal terribile incidente al Rally di San Marino in cui ha perso la vita l’astigiano Enrico Anselmino, è finalmente giunto il nulla osta per i funerali dell’uomo

A dieci giorni dal terribile incidente al Rally di San Marino in cui ha perso la vita l’astigiano Enrico Anselmino, è finalmente giunto il nulla osta per i funerali dell’uomo.

Oggi pomeriggio, mercoledì, alle 15, verranno celebrate le esequie. La chiesa scelta è la Cattedrale e non la parrocchia di Tanaro, come indicata nei manifesti; la variazione è stata decisa per dare modo ai tanti amici del figlio, Davide, disabile, di poter accedere al luogo sacro in cui sarà dato l’addio ad Anselmino.

Un momento difficile per la famiglia, che da una parte si trova ad organizzare il funerale di Enrico e dall’altra trepida per le condizioni della compagna, Maria Grazia e del figlio Davide. Entrambi sono ancora ricoverati in ospedale, la donna a Cesena e il giovane a San Marino. Lei è stata sottoposta a ripetuti interventi mentre per Davide arrivano buone notizie in quanto è stato staccato dal respiratore artificiale. Ma il recupero sarà molto lungo e a seguirlo c’è la figlia della donna, Cristina Braccini, che sta tenendo insieme tutta la famiglia in questo momento di grande dolore. Entrambi ancora non sanno che nell’incidente ha perso la vita Enrico, come conferma l’avvocato Patrizia Gambino che segue Davide e che si è prodigata in questi giorni per il disbrigo degli atti burocratici.

In attesa che l’inchiesta aperta dalla Procura di San Marino faccia il suo corso, gli organizzatori del Legend hanno versato un sostanzioso contributo per far fronte alle spese dei funerali.

d.p.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo