carabinieri-generica-dia-dda
Cronaca
Carabinieri

La Dia di Milano sequestra una villa di 300 mila euro ad Asti

Il provvedimento notificato questa mattina ad un sorvegliato speciale già condannato per numerosi reati contro il patrimonio

Ancora un provvedimento di sequestro di un immobile di pregio è stato notificato ad un pregiudicato astigiano questa mattina dalla Direzione Investigativa Antimafia milanese insieme ai carabinieri in servizio alla sezione di polizia giudiziaria della Procura di Asti.

Si tratta di una villa abusiva in Strada Peschiera il cui valore è stimato intorno ai 300 mila euro, che si trova nella zona sud della città.

Il proprietario, Pietro Vinotti, è stato più volte condannato per diversi reati contro il patrimonio commessi tra il 1990 e il 2020 ed è attualmente un sorvegliato speciale.

Il provvedimento è stato chiesto a firma congiunta dal Procuratore della Repubblica di Asti, dottor Perduca e dal Direttore della Dia di Milano dopo un’accurata indagine patrimoniale che ha appurato come la villa sia stata costruita negli stessi anni in cui sono avvenuti i delitti per i quali il suo intestatario è stato condannato.

Mettendo insieme “biografia criminale”, analisi dei redditi percepiti e tenendo conto che si tratta di una famiglia numerosa, gli investigatori hanno concluso che l’investimento fatto sulla villa non poteva che essere stato alimentato dai proventi dei reati compiuti.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail