Cattura
Cronaca
Carabinieri

Moncalvo, avevano una coltivazione di marijuana su un terrazzo del centro storico

Denunciati dai carabinieri due ragazzi non ancora trentenni

Due giovani di Moncalvo sono stati denunciati nei giorni scorsi dai carabinieri della stazione della cittadina per aver coltivato diverse piante di cannabis “indica” che, essiccate, diventano marijuana.

Ad arrivare alla coppia, non ancora trentenne, è stato il sospetto andirivieni dei due ragazzi sul terrazzo di un appartamento da tempo disabitato in un palazzo del centro storico moncalvese.

I due andavano su spesso per irrigare e concimare le piante coltivate in vaso e per tagliare le infiorescenze mature che venivano poi fatte essiccare e trasformate in marijuana da fumare.

Movimenti sospetti dei quali si sono allertati i carabinieri i quali hanno deciso di andare a vedere cosa si trovasse su quel terrazzo disabitato. E hanno rinvenuto i vasi oltre ad un piccolo magazzino con tutto l’occorrente per la coltivazione.

In tutto circa mezzo chilo di marijuana e tutti i materiali e attrezzi utili per coltivarla e per confrezionare le dosi.

Il sospetto è stato confremato dalle analisi delle infiorescenze con i narcotest. Di qui la denuncia dei due ragazzi in concorso per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail