Moncalvo, crolla l'ex ospedale
Cronaca

Moncalvo, crolla l’ex ospedale

Una vasta porzione dell’ex ospedale San Marco di Moncalvo è collassata dal tetto fino al pian terreno

È crollato in un sol colpo ma per fortuna nessuno è rimasto ferito. Questa sera una vasta porzione dell’ex ospedale San Marco di Moncalvo, in via Roma è collassata dal tetto fino al pian terreno invadendo la strada sulla quale si affaccia.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Asti, i carabinieri e il sindaco Aldo Fara per prendere visione dell’accaduto. Ancora ignote le cause che hanno provocato il crollo dell’ala di due piani che un tempo ospitava i saloni di ricovero con i letti dei pazienti.

La struttura 20 anni fa è stata chiusa come ospedale e aveva continuato ad essere utilizzata dall’Asl di Alessandria, proprietaria dell’immobile, come poliambulatorio. Da 10 anni era completamente inutilizzato e non ha più goduto di alcun lavoro di manutenzione. Il crollo è da attribuire molto probabilmente ad un cedimento strutturale.

La zona intorno alla parte crollata è stata transennata e messa in sicurezza perché alcuni muri sono rimasti in piedi ma sono pericolanti. Gli sviluppi della vicenda, approfondimenti e foto su La Nuova Provincia in edicola venerdì 15 luglio.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo