Reati tributari, sequestrati preventivamente beni per 600 mila euro a 4 società
Cronaca

Reati tributari, sequestrati preventivamente beni per 600 mila euro a 4 società

La Tenenza di Nizza Monferrato ha eseguito, nell’ambito di quattro distinti procedimenti penali in materia di reati tributari (omesso versamento dell’Iva e delle ritenute certificate), i

La Tenenza di Nizza Monferrato ha eseguito, nell’ambito di quattro distinti procedimenti penali in materia di reati tributari (omesso versamento dell’Iva e delle ritenute certificate), i conseguenti decreti di sequestro preventivo – finalizzato alla confisca per equivalente – emessi dal Tribunale di Acqui Terme, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

I provvedimenti hanno riguardato beni mobili ed immobili, per un valore complessivo di circa 600.000 euro, riconducibili a società e rispettivi rappresentanti legali, operanti nell’astigiano nei settori del trasporto su strada, del commercio all’ingrosso di articoli di cartoleria, della fabbricazione di apparecchiature e macchine per lavanderie e stirerie nonché di altri servizi di supporto alle imprese, tutti coinvolti in vicende giudiziarie scaturite da accertamenti svolti anche dall’Agenzia delle Entrate, Ufficio territoriale di Nizza Monferrato.

Sono stati sequestrati contanti, conti correnti bancari, immobili (un capannone industriale ed una quota parte di appartamento situati in provincia, una villetta al mare in Sardegna nonchè cinque terreni agricoli nel Nicese) ed un furgone Mercedes.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo