Rissa tra automobilisti ad Alba, ha la peggio un brigadiere dei Carabinieri
Cronaca

Rissa tra automobilisti ad Alba, ha la peggio un brigadiere dei Carabinieri

Attimi di tensione ad Alba nella tarda serata di mercoledì dopo un tamponamento tra un suv e un'auto di grossa cilindrata lungo corso Torino. Nonostante i lievi danni occorsi ai veicoli, i due

Attimi di tensione ad Alba nella tarda serata di mercoledì dopo un tamponamento tra un suv e un'auto di grossa cilindrata lungo corso Torino. Nonostante i lievi danni occorsi ai veicoli, i due automobilisti, un 25enne pregiudicato di Asti alla guida del suv Audi ed un 37enne operaio di Torino che conduceva una Fiat Bravo, invece di accordarsi compilando il modulo di constatazione amichevole hanno iniziato una lite sfociata poi in una collutazione concitata.

In quel momento transitava nella zona una gazzella del Radiomobile dei Carabinieri di Alba che è immediatamente intervenuta per rilevare il sinistro stradale. Gli animi piuttosto accesi dei due automobilisti non si sono tuttavia calmati neanche al sopraggiungere dei militari. Anzi, un brigadiere, nel tentativo di dividere e riportare la calma tra i due contendenti, è stato colpito da un paio di pugni da entrambi gli uomini furibondi per la lite cadendo anche a terra.

Sul posto sono quindi sopraggiunte altre pattuglie per sedare la rissa e far intervenire un’ambulanza. Ad avere la peggio è stato il militare, medicato con una prognosi di 12 giorni e dimesso dopo una serie di accertamenti. I due automobilisti sono stati denunciati e dovranno ora rispondere dei reati di lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Come se non bastasse, il suv del pregiudicato astigiano era anche privo di copertura assicurativa; sono quindi scattati il sequestro del mezzo ed una multa da 750 euro.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo