Scaricati i due container al ColleInizia l'operazione di "makeover"
Cronaca

Scaricati i due container al Colle
Inizia l'operazione di "makeover"

A vederli così ci vuole uno sforzo di fantasia, ma i progettisti che hanno “lavorato” sui due container scaricati martedì mattina sul piazzale del Colle Don Bosco assicurano che, a lavori

A vederli così ci vuole uno sforzo di fantasia, ma i progettisti che hanno “lavorato” sui due container scaricati martedì mattina sul piazzale del Colle Don Bosco assicurano che, a lavori terminati, si trasformeranno in un piccolo gioiello per la presentazione del territorio.

Si tratta della versione rivista dell’originale progetto della Finestra sul Monferrato, uno spazio di vendita diretta e di promozione dell’Astigiano concordato fra Salesiani, Comune di Castelnuovo Don Bosco, Camera di Commercio e produttori per “approfittare” dell’afflusso di pellegrini previsto per il bicentenario della nascita di Don Bosco e dell’Expo di Milano del prossimo anno. Inizialmente il progetto prevedeva che il negozio-infopoint trovasse posto in uno dei locali liberati dalla tipografia, ma la mancanza (per ora) di fondi per la ristrutturazione, ha fatto ripiegare su questa soluzione provvisoria in attesa di poter allestire il tutto fra mura di mattoni.

I due container sono arrivati lunedì mattina e sono stati posizionati sul piazzale ai piedi della Basilica, sul lato che guarda verso la valle di Morialdo. Presto inizieranno i lavori che trasformeranno i due grandi cassoni di metallo in una struttura in grado di accogliere l’area di vendita dei prodotti del territorio, un infopoint su strutture ricettive, alberghiere, manifestazioni ed eventi e un angolo caffè-ristoro.

Tutto pronto anche per l’allestimento esterno che, come si vede dalle bozze di progetto, prevede una grande apertura verso l’esterno e la totale ritinteggiatura delle pareti in lamiera con disegni e loghi che richiamano alla funzione alla quale è chiamata la struttura e all'immagine di Don Bosco.

d.p.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo