c33433bbaffba7ae5ce4ecc1c6675b5a
Cronaca
Camere Penali

Sciopero degli avvocati in solidarietà ai colleghi di Verbania

L’astensione di due giorni decisa dall’Unione delle Camere Penali per la sostituzione del gip che aveva scarcerato i tre indagati per la strage del Mottarone

Processi a rischio nelle giornate di oggi e domani a causa dell’astensione dalle udienze e da ogni attività giudiziaria del settore penale proclamata dalla giunta dell’Unione delle Camere Penali Italiane cui anche Asti aderisce.
In via principale gli avvocati penalisti protestano per esprimere la propria solidareità alla Camera Penale di Verbania. E’ in quel tribunale, infatti, che il presidente ha revocato l’assegnazione del fascicolo sulla strage della funivia del Mottarone al gip che aveva disposto la scarcerazione degli arrestati.
«La gravità di quanto accaduto a Verbania deve essere denunciata da tutta l’Avvocatura e da tutti coloro che hanno a cuore il rispetto delle regole atte a garantire la terzietà del giudice e i diritti delle parti – si legge nella delibera dell’astensione che si spinge anche oltre – E’ sempre più evidente che la unicità delle carriere dei magistrati del pm e dei giudici impedisce la piena realizzazione dei principi costituzionali del giusto processo e in particolare della terzietà del giudice. In Parlamento – prosegue la delibera – è in discussione la legge di riforma costituzionale di iniziativa popolare per la realizzazione della separazione delle carriere promossa dall’Unione delle Camere Penali italiane e sottoscritta da oltre 70 mila cittadini italiani.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail