La Nuova Provincia > Cronaca > Un uomo ucciso a Valmanera
dal malfunzionamento di una caldaia
Cronaca Asti -

Un uomo ucciso a Valmanera
dal malfunzionamento di una caldaia

E’ stato un malfunzionamento della caldaia a uccidere oggi un 44enne residente a Valmanera. Stefano Musso, sposato e padre di due bambini, questa mattina era restato da solo nella cascina di

E’ stato un malfunzionamento della caldaia a uccidere oggi un 44enne residente a Valmanera. Stefano Musso, sposato e padre di due bambini, questa mattina era restato da solo nella cascina di famiglia perché influenzato. Quando la moglie è tornata a casa, intorno alle 14, ha avvertito fin dal cortile un forte odore di monossido di carbonio.
I soccorritori allertati dalla donna non hanno potuto fare nulla per salvarlo. Secondo i vigili del fuoco la caldaia installata nel garage avrebbe avuto un malfunzionamento, e il gas avrebbe saturato la casa asfissiando la vittima. I figli della coppia erano a scuola al momento della disgrazia, su cui ora stanno indagando i carabinieri. Musso era titolare di un'attività di tappezzeria e arredamento in via Roero.

Articolo precedente
Articolo precedente