1654_big_Foto Chi ha paura di Denti di Ferro Francesco Bondi (13)
Cultura e Spettacoli
A cura dell’associazione culturale Burattinarte

Alba: domenica 29 gennaio l’ultimo appuntamento di Famiglie a Teatro: “Chi ha paura di denti di ferro?”

Protagonista la compagnia TCP Tanti Cosi Progetti

Domenica 29 gennaio, alle 16,30, nella sala storica del Teatro Sociale “Giorgio Busca” va in scena l’ultimo appuntamento della rassegna “Famiglie a Teatro”. Lo spettacolo dal titolo Chi ha paura di denti di ferro?, che vede protagonista la compagnia TCP Tanti Cosi Progetti, si inserisce anche nel calendario di Burattinarte d’inverno, il cartellone itinerante dedicato al teatro di figura e curato dall’associazione culturale Burattinarte.

La storia è quella di tre fratelli a cui è stato detto di non avventurarsi nel bosco per evitare l’ira della malvagia strega Denti di ferro che vive lì. Un giorno i ragazzi decidono di disubbidire e finiscono col perdersi nella macchia mentre cala l’oscurità. Verranno accolti da una vecchina che si rivelerà essere la terribile strega. Il fratello più piccolo però si accorgerà del pericolo e con astuzia, intelligenza e una buona dose di coraggio sarà capace di affrontare la situazione. Quella di Denti di Ferro è una storia che si inserisce a pieno titolo nella tradizione popolare dei racconti di magia e di questi contiene tutti i tratti caratteristici: la figura della strega, il bosco, la curiosità, il pericolo e l’importanza dell’intelligenza.

I biglietti della stagione 2022/2023 sono in vendita:

  • al botteghino del teatro (Piazza Vittorio Veneto 3 – Alba)  il giovedì dalle 15 alle 18 e nei giorni di programmazione di spettacolo a partire da due ore  prima dell’inizio dell’evento.
  • nei punti vendita del Circuito Piemonte Ticket (ad Alba Libreria La Torre – via Vittorio Emanuele 19/g – tel. 0173/33658). L’elenco completo dei punti vendita è sul sito www.piemonteticket.it. Nei punti vendita viene applicato il diritto di prevendita e la commissione.
  • On line sul sito www.ticket.it

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri inoltre:

Edizione digitale