Ariete sito
Cultura e Spettacoli
Musica

Ariete, il concerto è già un successo “sold out”

L’evento si terrà ad Asti giovedì. A organizzare la manifestazione, rivolta ai giovanissimi, Casa Buneo Eventi, Palco 19 e Inti Sartoretto. Il concerto si svolgerà all’interno del campo da rugby al parco Lungo Tanaro. L’apertura porte è prevista per le 16

Un successo annunciato, con numeri importanti e grande hype a livello di attesa. Mille biglietti venduti in poco più di due settimane e posti esauriti molti giorni prima del grande evento, il concerto di Ariete (i cui brani fanno parte della colonna sonora di Summertime 2, serie di successo di Netflix). L’evento si terrà ad Asti giovedì. A organizzare la manifestazione, rivolta ai giovanissimi, Casa Buneo Eventi, Palco 19 e Inti Sartoretto. Il concerto si svolgerà all’interno del campo da rugby al parco Lungo Tanaro. L’apertura porte è prevista per le 16.30, con inizio del concerto alle 18.30. Tra coloro i quali recitano un ruolo fondamentale nell’organizzazione della serata la Brumar, azienda di riferimento a livello nazionale per le macchine da giardinaggio storicamente sensibile a tutto ciò che riguarda i giovani, dallo sport  agli eventi.
Ariete, al secolo Arianna Del Giaccio, si è affermata in meno di un anno nella nuova scena musicale italiana. Classe 2002, autrice e chitarrista, ha uno stile autentico e diretto nel fare musica e nel raccontarsi. A marzo 2021 il suo brano “Pillole” è stato certificato Disco d’oro. Il tour di quest’estate sarà la prima occasione per vedere la giovane artista calcare il palco, toccando le principali rassegne live, in spazi contingentati e nel rispetto delle norme anti-Covid.
L’apertura del concerto sarà a cura di Francesco Pogliano, giovane cantante di Chieri, star di TikTok con oltre 30 mila fa.

“Vogliamo ringraziare calorosamente il Comune di Asti e il sindaco Maurizio Rasero  che fin da subito hanno creduto in questo progetto. Ancora una volta abbiamo avuto la possibilità di interfacciarci con una giunta che non parla solo di giovani, ma parla con i giovani”, affermano gli organizzatori della manifestazione. “Un sentito ringraziamento – proseguono – va anche ai nostri sponsor (Brumar, Errebi Auto e Banca di Asti) che, con il loro contributo, hanno mostrato la loro vicinanza ai giovani e al settore dello spettacolo, investendo ancora una volta nel nostro magnifico territorio”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail