Cerca
Close this search box.
Rovere Matteo ok
Cultura e Spettacoli
Riprese

Asti, si cercano comparse per la serie in costume “Lidia”

Ambientata a Torino alla fine dell’Ottocento, comprenderà una scena che sarà girata al Teatro Alfieri mercoledì 13 e giovedì 14 ottobre

Si cercano comparse tra i 18 e i 75 anni per la serie “Lidia” prodotta da Groenlandia srl, società di produzione nata dall’incontro tra i registi Matteo Rovere (nella foto in alto, in uno scatto pubblicato da rbcasting.com) e Sydney Sibilia, uniti dall’obiettivo di realizzare prodotti audiovisivi di qualità che possano affacciarsi nello scenario internazionale.

La serie e le comparse

La serie, diretta da Matteo Rovere e Letizia Lamartire, sarà realizzata in Piemonte da metà settembre a metà dicembre.
E’ una serie in costume ambientata a Torino alla fine dell’Ottocento, per la quale si cercano uomini e donne residenti ad Asti e dintorni per una scena che si girerà al Teatro Alfieri mercoledì 13 e giovedì 14 ottobre. La società è anche alla ricerca di musicisti uomini, con strumento dell’epoca, per comporre l’orchestra che verrà messa in scena.
Per ricostruire il periodo storico in cui è ambientata la serie, gli uomini non devono avere i capelli rasati o il doppio taglio, ed è preferibile che abbiano la barba o i baffi. Le donne non devono avere meches o capelli dal colore troppo moderno, ed è preferibile che abbiano i capelli medio-lunghi.
Si richiede la disponibilità ad eventuali tagli o modifiche di capelli e barba a seconda delle necessità. Le comparse non devono avere tatuaggi in parti del corpo visibili, come braccia, collo, mani, né sopracciglia tatuate o ritoccate.

Come candidarsi

Per candidarsi occorre compilare il seguente link: https://forms.gle/fKJB78NH3Jxkcbh86.
“Verrà richiesto – spiegano i responsabili del casting – di caricare alcune foto. Non è necessario ricorrere a fotografi professionisti, ma si raccomanda la massima cura nella selezione o nella realizzazione delle immagini, che devono essere recenti o fatte sul momento, possibilmente scattate alla luce naturale o con una buona illuminazione artificiale su sfondo chiaro. Non vanno effettuati ritocchi né aggiunti filtri. Si precisa inoltre che il lavoro sarà regolarmente retribuito”.
Per informazioni: lidiacomparse2021@gmail.com.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

7 risposte

  1. Mi piacerebbe molto, esserci ed così potrei dire di aver fatto un sogno! Grazie mille comunque vada.

  2. Sono interessato a candidarmi come comparsa. Ho sfilato, più volte, in costume medievale al Palio di Asti. Ho i capelli lunghi e porta la barba. In attesa di Vs cortese riscontro porgo distinti saluti.

  3. Buongiorno non riesco a caricare le foto dice supera lo spazio consentito… Come posso fare? Grazie

  4. Il mio sogno. Di candidarmi come comparsa. Sono dinamica mi piace ballare palestra.sono bionda occhi verdi grazie una vostra risposta

  5. Buonasera ho sempre avuto la passione per gli abiti di quell’epoca e mi piacerebbe tantissimo indossarne uno..
    Sono alta 1,73 ,mora,capelli ricci….
    Mi piacerebbe candidarmi per la parte da comparsa…
    In attesa di un vostro cortese riscontro porgo cordiali saluti.

  6. Mi piacerebbe molto partecipare. Ho sfilato per il palio più volte. Partecipo da 14 anni al carnevale di Venezia in costume ‘700 e recito in una piccola compagnia teatrale. Sarebbe una bellissima esperienza!

  7. Buonasera, ho inviato le foto come da indicazioni, in attesa di riscontro positivo. Cordiali saluti

Scopri inoltre:

Edizione digitale