Bazarino di primaveracon i piccoli venditori
Cultura e Spettacoli

Bazarino di primavera
con i piccoli venditori

E’ stato un successo il Bazarino di Primavera svoltosi all’Enofila. Oltre ottanta tavoli pieni di figurine, peluche, scatole giochi, gru, costruzioni, fortini, puzzle, palloni, dvd, e altri

E’ stato un successo il Bazarino di Primavera svoltosi all’Enofila. Oltre ottanta tavoli pieni di figurine, peluche, scatole giochi, gru, costruzioni, fortini, puzzle, palloni, dvd, e altri oggetti sono stati il fulcro del “commercio” dei piccoli venditori. E poi libri, tanti libri che secondo una fortunata intuizione dell’organizzatore, il Servizio Istruzione della città, hanno fatto da fil rouge dell’iniziativa. Ogni banchetto donava libri in cambio di un ristoro mentre gli adulti hanno avuto in omaggio il caffè servito grazie alla trattoria Antica Vetreria. Non sono mancate le offerte speciali con un simpaticissimo “angolo della pubblicità” dove era possibile prendere la parola e ricordare il proprio nome, il numero della bancarella e le “offerte speciali” presenti. Al successo della manifestazione hanno anche contribuito l’Associazione Nazionale Alpini (A.N.A.) per l’assistenza all’interno del padiglione del Bazarino e la Centrale del Latte di Torino con yogurt a merenda per i bambini presenti.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo