Cantine aperte a Canelli, via con BoscaLe bollicine nelle “cattedrali” Unesco
Cultura e Spettacoli

Cantine aperte a Canelli, via con Bosca
Le bollicine nelle “cattedrali” Unesco

Si inaugura ufficialmente domenica 8 marzo la stagione di apertura nei weekend delle cantine storiche. Toccherà a Casa Bosca dare il via ai tour nelle viscere delle "cattedrali sotterranee"

Si inaugura ufficialmente domenica 8 marzo la stagione di apertura nei weekend delle cantine storiche. Toccherà a Casa Bosca dare il via ai tour nelle viscere delle "cattedrali sotterranee" Patrimonio dell'Unesco, anche se gli enoturisti non hanno interrotto le visite ai templi dell'enologia canellese neppure nel periodo invernale. Iniziativa varata grazie a un'intesa tra Comune e le proprietà delle quattro "cattedrali" del vino Bosca, Contratto, Coppo e Gancia che, nei primi tre anni, ha fatto registrare un successo crescente sia di visitatori sia di immagine e conoscenza della realtà enologica canellese.

Grazie, anche, al traino dell'investitura Unesco che fa da filo conduttore al progetto coordinato da Iat, Enoteca regionale di Canelli e dell'Astesana e Comune. «Anche i primi due mesi dell'anno, tradizionalmente poco appetibili a questo tipo di turismo, hanno fatto registrare buone presenze che fanno ben sperare per la stagione futura» spiega l'assessore al turismo Paolo Gandolfo. «Crediamo fortemente in questa autentica ricchezza di Canelli ? commenta il sindaco Marco Gabusi -, peculiarità che molti ci invidiano. Una prerogativa che non ha eguali, capace di attirare turisti e visitatori non solo dall'Italia ma anche dall'estero». Cattedrali sotterranee e cantine storiche che saranno protagoniste, dal 4 al 8 marzo prossimi, alla ITB Berlin, la più importante fiera europea del turismo che si svolge nella capitale tedesca.

Cliccando sul sito del Comune e dello Iat (www.comune.canelli.at.it) si può conoscere la cantina aperta nel fine settimana da marzo a luglio prossimo. E' consigliabile la prenotazione via internet o telefonando al numero indicato della cantina indicata. Le cattedrali sotterranee visitabili sono Bosca, via Giuliani 21, telefono 0141 967749, www.bosca.it: Contratto in via Giuliani, telefono 0141 823349, www.contratto.it: Coppo, via Alba, telefono 0141 823146, www.coppo.it e Gancia in Corso Libertà 16, telefono 0141 8301, 0141 830262, www.gancia.it. Queste le date di visita a marzo e aprile: Bosca il 9 marzo, 15 marzo a Casa Contratto, 22 marzo a Casa Gancia, 29 marzo a Casa Coppo. Il 6 aprile sarà la volta di Casa Bosca, Gancia il 12 aprile, Contratto il 19 aprile e Casa Coppo il 26 aprile. Orario: 10,30-12,30, 15-17,30.

Giovanni Vassallo

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo