L’umanità (e il suo contrario) con Baliani e Costa
Cultura e Spettacoli

L’umanità (e il suo contrario) con Baliani e Costa

Mercoledì sera al Teatro Alfieri di Asti va in scena in terzo appuntamento della stagione invernale con Lella Costa e Marco Baliani nell’atteso spettacolo “Human”

Mercoledì Lella Costa e Marco Baliani saranno i protagonisti del terzo appuntamento con la stagione del Teatro Alfieri.

Alle 21 in scena “Human”, titolo che evoca il concetto di umanità e al tempo stesso, nella sua grafia barrata da una linea nera, anche la negazione dello stesso concetto. La prima ispirazione è l’Eneide, che celebra la nascita dell’impero romano da un popolo di profughi: Marco Baliani parte dal mito per interrogarsi sul senso profondo del migrare. Poi l’incontro con Lella Costa e la reminescenza di un altro mito, quello di Ero e Leandro, i due amanti che vivevano sulle rive opposte del fiume Ellesponto. Dal tema delle migrazioni e dalla volontà di raccontarne l’odissea ribaltata, prende avvio “Human”.

Uno spettacolo che indaga, attraverso forme teatrali, quanto accade in questi anni nella nostra Europa, sia dal punto di vista geografico, ma anche come sistema di valori e di idee: muri che si alzano, fondamentalismi che avanzano, attentati che sconvolgono le città, profughi che cercano rifugio. «Ma se ci fermassimo qui sarebbe un altro esempio di cosiddetto teatro civile, e questo non ci basta: non vogliamo che lo spettatore se ne vada solo più consapevole e virtuosamente indignato o commosso. Vogliamo spiazzarlo, inquietarlo, turbarlo, assediarlo di domande. E insieme incantarlo e divertirlo. E per riuscirci andremo a indagare teatralmente proprio quel segno di annullamento, quella linea che sancisce e recide: esplorare ed espugnare la soglia fatidica che separa l’umano dal disumano, confrontarci con le parole, svelare contraddizioni, luoghi comuni, impasse, scoperchiare conflitti, ipocrisie, paure indicibili.» La Nuova Provincia seguirà l’evento attraverso i suoi canali, per non perdere nulla della stagione teatrale seguite la nostra pagina facebook o collegatevi a www.lanuovaprovincia-focus.it.

Biglietti: 18 euro (13 euro loggione). Per informazioni e prenotazioni: 0141 399057.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo