Toussaint Pablo e Romina Tondo
Cultura e Spettacoli
Editoria

Letteratura Alternativa, al via il nuovo progetto di arti visive

Intitolato “Asti Art Gallery”, prenderà vita nella nuova sede della casa editrice astigiana che sarà inaugurata domani

La casa editrice Letteratura Alternativa Edizioni si espande.
Avviata nel 2016 da Romina Tondo e Pablo Toussaint con attività solo on line, dal 2018 nella sede di via Calosso, ora si appresta ad accedere a locali molto più ampi in via Bonzanigo che saranno inaugurati domani (domenica) con un taglio del nastro solo ad invito. «Le dimensioni della nuova sede, pari a 700 mq – commenta Toussaint – sono coerenti con l’ampliamento della nostra attività. Innanzitutto continuerà l’attività tradizionale di casa editrice (pubblicati finora circa 150 libri di 80 autori), la cui distribuzione dovrebbe espandersi, a partire dal prossimo anno, anche fuori dai confini nazionali. Tra l’altro, sei mesi fa il distributore ci ha comunicato che apparteniamo alla media editoria, tanto che allo scorso Salone internazionale del libro a Torino siamo stati ammessi al padiglione Oval insieme ai medi e grandi editori più conosciuti».

Il progetto di arti visive

«Dopodiché avvieremo il nuovo progetto di arti visive, intitolato “Asti Art Gallery”: nascerà infatti una galleria d’arte contemporanea che sposa le mie competenze artistiche. L’obiettivo è dare vita ad una Biennale astigiana dei privati dove cercherò di fare arrivare artisti di fama nazionale e internazionale che ho conosciuto in occasione delle cerimonie di premiazione dei riconoscimenti vinti negli anni come pittore».
La galleria sarà inaugurata da una personale di Toussaint con circa 100 opere, alcune delle quali, attualmente esposte all’estero, verranno fatte appositamente rientrare.
Nella nuova sede, inoltre, saranno potenziati i corsi di pittura immersiva e scrittura (livelli base e avanzato) tenuti da Toussaint.
Intanto la casa editrice, che a fine mese sarà presente al Salone della cultura a Milano, sta lavorando alla nuova antologia “Le ladre di nuvole”, a cura del collettivo “Prospettiva Alfa”, formato da nove autrici da tutta Italia che si calano nei panni di grandi scrittori del passato.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo