Successo di pubblico per Azzano in fiamme
Cultura e Spettacoli

Successo di pubblico per Azzano in fiamme

Pubblico numeroso sabato scorso all’edizione 2014 di “Azzano in fiamme”, rievocazione storica della messa a fuoco del paese da parte del Barbarossa. In primo piano le specialità gastronomiche

Pubblico numeroso sabato scorso all’edizione 2014 di “Azzano in fiamme”, rievocazione storica della messa a fuoco del paese da parte del Barbarossa. In primo piano le specialità gastronomiche preparate dai cuochi della Pro Loco di Azzano guidata da Giorgio Ghi, servite in una suggestiva ambientazione dall’atmosfera medievale. E ad intrattenere il pubblico animazione con spettacoli di strada per tutti i gusti. Ottimo esordio anche per la prima edizione di “Tasta che bon”, il primo Giro d’Italia a tavola, con circa 800 persone che domenica sono giunte in paese per l’evento.

«I piatti tipici regionali, realizzati da noi con ingredienti in arrivo dalle rispettive Regioni», spiega la vicepresidente della Pro Loco Rosa Pavese. Oltre all’apprezzamento da parte del pubblico, i complimenti arrivano anche dal sindaco di Azzano Roberto Cussotto per l’allestimento degli eventi nell’ambito dei festeggiamenti patronali di San Giacomo: «Ringrazio la Pro Loco e tutti quanti hanno lavorato, mettendoci entusiasmo e grande impegno: un successo le manifestazioni proposte, che valorizzano e fanno conoscere il nostro territorio e le sue peculiarità».

Marta Martiner Testa

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo