“Sunday in the park”, lungo il fiume a suon di elettronica
Cultura e Spettacoli

“Sunday in the park”, lungo il fiume a suon di elettronica

Una giornata al parco tra musica, graffiti, chill area molto altro. Sono gli obiettivi di “Sunday in the park”

Una giornata al parco tra musica, graffiti, chill area molto altro. Sono gli obiettivi di “Sunday in the park”, evento multiculturale in scena domenica al Parco Lungotanaro di Asti a partire dalle 16 e fino all’1 di notte (ingresso libero). Dall’inizio dell’evento, infatti, si alterneranno in consolle sei dj astigiani e torinesi con i rispettivi set musicali: Degio’s (Movement/TO), Denaila (Outcast/TO), GUE (Apolide/AT), Luivar Var (Dance calling/AT), Lorenzo (Forevergreen.Ltd/AT), Philippe Renard (Apolide/TO).

La parte artistica sarà curata dai writer della crew astigiana che lo scorso 18 giugno era stata protagonista al primo dei tre eventi del format “Urban Tellers”, percorso di avvicinamento alla residenza di arte e cultura FuoriLuogo Asti nell’ex palestra Muti (piazzale G. Pasta). Ad arricchire “Sunday in the park”, che ospiterà inoltre area relax con street food e drink, ci penserà poi Marco Diliberto di Ecofly con un’esibizione di parapendio a motore.

All’interno dell’area sarà anche allestito uno stand con materiale informativo su Apolide Festival (sarà possibile acquistare i biglietti in prevendita), rassegna di musica dal vivo in scena dal 28 al 31 luglio presso l’Area Naturalistica Pianezze di Vialfrè (To). Info sulla pagina facebook dedicata all’vento.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo