Roccaroiu sito 2
Cultura e Spettacoli
Eventi

Teatro amatoriale, si alza il sipario stasera con “I Roccaroiu”

In programma fino al 6 agosto la rassegna “E che sia… Spettacolo”. Protagoniste nove compagnie in diversi luoghi dell’Astigiano

Inizierà stasera “E che.. sia …Spettacolo!!! – Rassegna ‘fuori dal comune’”, che vedrà salire sul palco nove compagnie teatrali amatoriali. Ad organizzarla la FiTel provinciale (Federazione del Tempo Libero), il Crasl 19 e i gruppi partecipanti.
«L’idea – spiega Giorgio Gallo, componente del consiglio FiTel – è nata da diversi gruppi teatrali astigiani che hanno sentito l’esigenza di tornare ad esibirsi dopo i lunghi mesi di stop dovuti alla pandemia. E, soprattutto, di “fare rete” in amicizia, cercando di portare allegria. E’ la prosecuzione di una rassegna avviata alcuni anni fa e che ultimamente, prima dell’avvento della pandemia, si svolgeva presso l’azienda agricola “La Gavazza”».

Il cartellone

Nove le compagnie che si esibiranno in cinque luoghi diversi. Ecco il programma (gli spettacoli cominceranno sempre alle 20.45).
Stasera al circolo della parrocchia Sacro Cuore, in via Mattarella 2, “I Roccaroiu” in “Le dame senza i cavalier”, per la regia di Emanuela Paccagnan. Venerdì 25 giugno al Nuovo Circolo Nosenzo in via Corridoni 51, I NovArte ”Comic” e Ij Gavasagrin in “Tutti in scena”, per la regia di Isabella Bigliuti. Venerdì 2 luglio al circolo Remo Dovano/Way Assauto in corso Pietro Chiesa 20 “Il Raggio verde” presenterà Carlo Curcio in “Autodifesa di Caino” di Andrea Camilleri, per la regia di Ester Esposito. Venerdì 9 luglio, sempre al circolo Remo Dovano/Way Assauto, Renata Sorba e il Teatro del Borbore in “A braccia spalancate – Pensieri e parole su disabilità e condivisione”, diretto da Renzo Moretto e Lillo Agrò. Venerdì 23 luglio al Centro recupero fauna selvatica Lipu di Tigliole, in via Stazione San Damiano 48, J’Amprovisa’ in “Si riapra il sipario”, per la regia di Lillo Agrò. Giovedì 29 luglio al Nuovo Circolo Nosenzo, la Compania ‘dla Baudetta in “…E chi non ride in compagnia…”, per la regia del gruppo. Venerdì 30 luglio, presso l’azienda agricola La Gavazza in via Sant’Antonio 11 a Mongardino, “I Fafiuche’ di Silvana” in “La strana coppia al Femminile”, per la regia di Pino Pampararo. Giovedì 5 agosto, sempre a La Gavazza, gli “Aslanti” in “Inferno d’Oltresuoni da Dante alla performance sonora di Luca Carillo”, per la regia di Riccardo Fassone. Venerdì 6 agosto, a La Gavazza, “I Narratempo” in “Viandanti, Masche e Briganti” da un’idea di Piero Musso.
Saranno rispettate le norme sul Covid-19 in vigore. Ingressi ad offerta libera. La prenotazione è obbligatoria ai numeri 348/3642949, 348/5647718.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo