La Nuova Provincia > Economia e scuola > Buoni libro a 102 studenti per un totale di 27.500 euro
Economia e scuola Asti -

Buoni libro a 102 studenti per un totale di 27.500 euro

Confermata anche quest'anno l'iniziativa promossa dagli Enti Bilaterali Territoriali del terziario e del turismo

Torna l’attribuzione dei buoni libro

Saranno attribuiti anche quest’anno, in vista dell’anno scolastico 2020/2021, i buoni libro promossi dall’Ente Bilaterale Territoriale del terziario e dall’Ente Bilaterale Territoriale del turismo.
L’iniziativa è nata nel 2008 dalla collaborazione tra l’Ascom Confcommercio, per quanto riguarda la parte datoriale, e i sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil in rappruest’anno esentanza dei lavoratori dei settori terziario e turismo.
«L’attribuzione di buoni libro, che si ripete ormai da 13 anni – spiegano i presidenti provinciali dell’EBT Terziario, Enrico Fenoglio, e dell’EBT Turismo, Stefano Calella – è un’iniziativa voluta e condivisa dalle parti sociali che costituiscono gli Enti. Uno stanziamento importante sia per l’impegno economico (in totale 27.500 euro all’anno), sia perché le finalità sono chiaramente sociali, in un periodo come quello attuale che risulta essere difficile e delicato, contribuendo in modo significativo all’integrazione del reddito per oltre 100 famiglie di Asti e provincia. Ci preme, inoltre, sottolineare che, nel corso di questi anni, sono stati erogati per questa finalità poco meno di 200mila euro».
«Potranno usufruire dei buoni – hanno precisato ancora Fenoglio e Calella – gli studenti delle scuole medie e superiori, gli universitari e anche gli studenti lavoratori, facenti parte di famiglie appartenenti ai settori commercio e turismo».
I due Enti Bilaterali, tra l’altro, stanno approntando in questi giorni iniziative volte a fornire un aiuto concreto alle imprese e ai dipendenti dei settori del terziario e del turismo particolarmente colpiti dall’emergenza sanitaria. «Nelle prossime settimane – concludono – illustreremo i dettagli e le caratteristiche di tali progetti».

I beneficiari e l’ammontare dei buoni

All’attribuzione di buoni libro sono ammessi i figli dei dipendenti dei settori terziario (commercio, servizi ecc.) e turismo, i figli dei datori di lavoro iscritti all’EBT, nonché i lavoratori dipendenti studenti. Sono previsti 55 buoni da 200 euro ciascuno per gli alunni di scuola media; 28 buoni da 250 euro per gli studenti delle superiori e 19 buoni per gli universitari del valore di 500 euro.
Per favorire gli esercizi commerciali del territorio, i buoni che verranno erogati saranno utilizzabili presso le cartolibrerie di Asti e provincia (già convenzionate con l’Ente o che intendono convenzionarsi entro il prossimo 31 luglio).
Per ulteriori informazioni e accesso alla modulistica: www.ebtasti.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente