La Nuova Provincia > Economia e scuola > In vacanza oltre 21.200 studenti astigiani
Economia e scuolaAsti -

In vacanza oltre 21.200 studenti astigiani

Nel centro città cori, gavettoni e lancio di coriandoli colorati per festeggiare la fine della scuola

Fine della scuola

Qualche carosello con le auto, gavettoni d’acqua, lancio di coriandoli colorati e cori. Così gruppi di studenti astigiani hanno salutato poco fa l’inizio delle lunghe vacanze estive nel centro città, nell’area compresa tra piazza Roma e il liceo classico Alfieri, tra gli sguardi stupiti dei turisti stranieri.
La festa è cominciata dopo lo squillo – in molti casi anticipato – dell’ultima campanella dell’anno scolastico, spesso preceduta da iniziative, spettacoli e festicciole già durante la mattinata. Ad esempio, al liceo scientifico Vercelli si sono tenute stamattina le Vercelliadi che hanno visto protagoniste le classi quinte, ma che hanno coinvolto comunque tutti gli studenti della scuola.

Gavettoni ai giardini Alganon di piazza Roma

 

Oltre 21.200 studenti in vacanza

Ad archiviare libri e quaderni saranno da oggi gli 8.367 alunni delle scuole elementari della provincia di Asti, così come di buona parte dei 5.420 allievi delle medie e dei 7.421 studenti delle scuole superiori (in totale gli alunni che frequentano le scuole della provincia sono 21.208). Ad essere esclusi saranno infatti gli alunni di terza media e di quinta superiore, alle prese rispettivamente con l’esame finale e con la Maturità. I quali, quindi, dovranno attendere ancora prima di cominciare il periodo delle vacanze, che terminerà per tutti lunedì 9 settembre.
Nello specifico, l’esame di terza media comincerà già dalla prossima settimana, in base ad un calendario stabilito dalle singole scuole (in molti casi già a partire da lunedì 10 giugno). L’Esame di Stato alle superiori, invece, prenderà il via mercoledì 19 giugno con la prima prova scritta di Italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente