La Nuova Provincia > Economia e scuola > Istituto Artom, le lezioni degli insegnanti in onda su Rai Scuola
Economia e scuola Asti -

Istituto Artom, le lezioni degli insegnanti in onda su Rai Scuola

Della durata di trenta minuti, andranno in onda domani e giovedì 4 giugno. Riguarderanno argomenti di Elettronica e Meccanica

Istituto Artom, le lezioni degli insegnanti su Rai Scuola

Si potranno seguire accendendo il televisore le lezioni dei docenti dell’Artom di Asti. L’istituto tecnico, infatti, è diventato parte attiva del programma “La Scuola in TV”, che comprende lezioni realizzate da docenti indicati dal Ministero dell’Istruzione e in onda sul canale televisivo Rai Scuola, attivate quale strumento di supporto per gli studenti e come proposta per gli insegnanti in questo periodo in cui è protagonista la didattica a distanza.
“E’ stato richiesto il nostro apporto – spiega il dirigente scolastico, Franco Calcagno – in quanto era necessaria una maggiore presenza di lezioni dedicate agli studenti degli istituti tecnici e professionali, abituati anche a lezioni laboratoriali, di difficile organizzazione e realizzazione a distanza. Andremo quindi in onda con lezioni specifiche, rivolte alle classi terze e quarte, per gli indirizzi Elettrico e Meccanico”.
“Indubbiamente – prosegue – il momento particolare che stiamo vivendo suggerisce che la didattica a distanza sia l’unica soluzione per incontrare gli studenti. Altrettanto certo è che le attività di laboratorio sono fortemente penalizzate e che una video lezione non può sopperire all’aspetto pratico”.
“Ogni lezione durerà trenta minuti – aggiunge la coordinatrice, prof.ssa Chiara Cerrato – e andrà in onda sul canale 146, appunto Rai scuola, con repliche su Rai Play. Da sottolineare che sarà scomposta in tre unità, disponibili singolarmente sul portale Rai Scuola”.

Gli argomenti proposti

Queste le lezioni proposte e i docenti che le hanno realizzate: “Accensione del motore a induzione”, a cura dei docenti Santo Inguì e Vincenzo Piperissa; “Come si accende la spia rossa della TV?” (Vincenzo Piperissa e Paolo Maria Raviola); “Amplificatore non invertente” (Giuseppe Castagnaro); “Prova di trazione statica” (Marcello Ferrero e Domenico Siccardi); “Il ciclo di lavorazione al tornio: descrizione delle parti fondamentali e produzione di elaborati” (Lauro Baldini e Roberto Pontacolone, con l’apporto tecnico di Sandro Giuliano); “Lavorazioni meccaniche alla fresatrice”  (Marcello Ferrero e Domenico Siccardi, con l’apporto tecnico di Sandro Giuliano).
Le lezioni di Elettronica andranno in onda domani (mercoledì) alle 13; quelle di Meccanica giovedì 4 giugno, sempre alle 13.
“Ringrazio tutto il personale docente e Ata della scuola – conclude Calcagno – che si è prontamente dimostrato disponibile per questa utile iniziativa, mostrando uno spirito di collaborazione e condivisione che deve essere ancora più attivo ora, ovvero in un periodo che richiede l’impegno di tutte le Istituzioni, in particolare della scuola. Un grazie particolare al prof. Salvatore Infanti, nostro regista, cameraman e montatore video, che ha reso fruibile quanto i docenti hanno realizzato da casa e in laboratorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente