La Nuova Provincia > Economia e scuola > Vinitaly: nella “quattro giorni” veronese oltre 150 mila i visitatori
Economia e scuolaAsti -

Vinitaly: nella “quattro giorni” veronese oltre 150 mila i visitatori

Sul numero in edicola oggi trovate il nostro speciale che vi prepara al Salone Internazionale di Verona

Vinitaly: dal 7 aprile occhi puntati su Verona

Vinitaly, il Salone Internazionale del vino e dei distillati, è nato a Verona nel 1967. La prestigiosa rassegna a cadenza annuale, che quest’anno si tiene dal 7 al 10 aprile, si sviluppa su un’area di quasi 100 mila metri quadrati ed ogni anno richiama nella città scaligera esperti ed appassionati del settore, oltre ad un elevatissimo numero di visitatori. In alcuni casi, nelle edizioni più frequentate, sono stati più di 150 mila. Oltre 4.000 gli espositori: nel Salone ogni anno si ritrovano produttori, importatori, distributori, ristoratori, tecnici, giornalisti e “opinion leader”. Grande spazio, ovviamente, a convegni, appuntamenti e soprattutto degustazioni, di vini italiani e stranieri.

Vengono affrontate negli incontri e nelle discussioni tematiche legate alla domanda ed offerta del mercato del vino: le analisi sono condotte dall’Osservatorio di Vinitaly Studi&Ricerche. Particolare riguardo, ogni anno, viene dedicato al Made in Italy, allo scopo di diffondere e far conoscere le aziende produttrici emergenti della nostra nazione. Vinitaly organizza inoltre il fuorisalone “Vinitaly for You”, appuntamento di grande successo che si tiene nel centro storico di Verona. L’evento ha anche l’importante funzione di fungere da ambasciatore del vino italiano nel mondo, attraverso l’iniziativa “Vinitaly in the world” che organizza appuntamenti nei principali mercati internazionali.

Sul numero in edicola oggi trovate il nostro speciale che vi prepara al Salone Internazionale di Verona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente