Coltella Pier Mario
Economia
Sindacato

Cgil, ecco i segretari delle categorie eletti negli ultimi congressi

Tra i confermati i segretari generali Mario Galati (Filcams), Vito Carelli (Fiom) e Pier Mario Coltella (Spi)

Tempo di congressi per le diverse categorie della Cgil Asti, tra rinnovi e conferme dei segretari generali a livello territoriale. A partecipare, nella maggior parte dei casi, anche i segretari nazionali (o regionali) delle categorie interessate, accanto a Luca Quagliotti, che guida la Camera del lavoro di Asti.
Tra i nuovi eletti Pasquale Recchia, neo segretario generale Fillea Cgil, la categoria che rappresenta i lavoratori dei comparti edile, laterizi e legno per un totale di 1.163 iscritti. Recchia subentra a Paolo Conte, che passerà ad altro incarico.
Riconferma, invece, alla Filcams. I 33 componenti dell’assemblea generale, eletti in rappresentanza dei 1.690 iscritti (fra i dipendenti dei settori commercio, turismo e servizi), hanno riconfermato Mario Galati quale segretario generale.
Nel segno della continuità anche la Fp Cgil. I 23 componenti dell’assemblea generale, in rappresentanza dei 1.514 iscritti fra dipendenti pubblici, del settore socio assistenziale e dell’igiene ambientale, hanno riconfermato il segretario generale Roberto Gabriele.
Stesso “copione” anche per la Filt Cgil, categoria che si occupa dei lavoratori dei trasporti e della logistica, per un totale di circa 400 iscritti, a capo della quale rimane il segretario generale Gaetano Leopardo.
Prosegue il suo incarico Vito Carelli, segretario generale Fiom Cgil, categoria che si occupa dei lavoratori delle aziende metalmeccaniche per un totale di circa 1.600 iscritti.

Dalla Fisac alla Flc

Confermato anche Vincenzo La Montagna, segretario generale della Fisac, che si occupa dei lavoratori delle banche e delle assicurazioni. Ad eleggerlo i 16 componenti dell’assemblea, in rappresentanza di circa 400 iscritti.
A congresso anche il Nidil Cgil, categoria che rappresenta i precari e le partite IVA. Al termine dei lavori è stata confermata Sabrina Bordone quale segretaria generale. A seguire è stata votata la segreteria, composta da Stefano Del Sarto e Vincenzo Gualtieri.
Novità, invece, alla Flai, che comprende oltre mille iscritti tra i lavoratori del settore agricolo e dell’industria di trasformazione alimentare. L’assemblea generale ha eletto all’unanimità Letizia Capparelli quale segretaria generale, al posto di Denis Vayr che ha retto la categoria per diversi mesi.
Riconferma, infine, per Patrizia Bortolin alla guida della categoria Slc Cgil, che conta 305 iscritti, tutti lavoratori del settore della comunicazione.
Confermati anche Roberto Sesia alla guida della Filctem – categoria che si occupa dei lavoratori chimici, tessili, gas-acqua e gomma plastica (con 510 iscritti) – e Pier Mario Coltella al timone dello Spi Cgil. Il sindacato dei pensionati è il più numeroso all’interno della Cgil con 8.500 iscritti. Il congresso ha ricordato Carlo Sottile, recentemente scomparso, e Franca Mossetti, storica segretaria della Camera del Lavoro di Asti. Inoltre sono stati premiati Giovanni Gatti, che ha guidato la categoria alla fine degli anni ’90, e Ugo Mangosio, a capo della Lega di Villanova nello stesso periodo.
Infine, cambio ai vertici della Flc, 1700 iscritti tra i lavoratori della scuola. E’ stato infatti eletto, quale segretario generale, Mario Li Santi, che sostuituisce Monica Boero che aveva raggiunto i limiti di mandato.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo