Douja d'Or 2021 Palazzo del Michelerio
Economia
Evento

Douja d’Or, ultimo weekend con degustazioni, teatro e incontri

Tra gli ospiti il cantautore Davide Van De Sfroos, l’attrice Athina Cenci, l’imprenditore Oscar Farinetti e il giornalista Andrea Scanzi

Ultimo weekend, da stasera a domenica 3 ottobre, con la Douja d’Or, la manifestazione enologica che si sta svolgendo nei fine settimana, dallo scorso 11 settembre, in diversi luoghi del centro storico di Asti, trasformati in aree degustazione e palcoscenici per eventi di vario tipo.
Parliamo di piazza San Secondo, dove si trovano lo stand degustazione e l’enoteca di Piemonte Land of Wine; ridotto del Teatro Alfieri, dove si svolgono le degustazioni guidate promosse sempre da Piemonte Land of Wine; piazza Roma, area degustazione del Consorzio dell’Asti e del Moscato d’Asti Docg; cortile di Palazzo Ottolenghi (corso Alfieri 350), trasformato in salotto degustazione dei Vermouth e dei vini aromatizzati a cura dell’Unione industriale; sala degli specchi di Palazzo Ottolenghi, dove hanno luogo le degustazioni guidate di grappe a cura del Consorzio Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo in collaborazione con la Camera di commercio Alessandria-Asti e l’Unione industriale. E ancora, la Cascina del Racconto in via Bonzanigo 46, dove si possono degustare i vini bio con l’Associazione Produttori del Vino Biologico del Piemonte; e il cortile del Michelerio, in corso Alfieri 381, quartier generale del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato.

La manifestazione ha poi coinvolto anche oltre 50 locali – tra ristoranti, agriturismi e bar – della provincia di Asti, presenti in città ma anche tra le colline del Monferrato, che propongono piatti legati alla Douja.
Oltre alle degustazioni (vini e prodotti tipici) e alle cene, laddove in programma, sono previsti anche diversi eventi collaterali, che si aggiungono alle mostre in programma: “Balene preistoriche” al Palazzo del Michelerio; “Torino – Genova, una rotaia lunga 170 anni” e “Asti, città degli arazzi” a Palazzo Mazzetti; la mostra del fotografo Giulio Morra, insieme all’esposizione delle opere di Sergio Brumana, alla Cascina del Racconto.
Ecco, quindi, gli appuntamenti del weekend.

Venerdì

Stasera, alle 22 nel cortile del Michelerio, incontro con il cantautore Davide Van De Sfroos – narratore del mondo rurale, delle sue consuetudini e delle sue leggende- che presenterà l’album “Maader Folk”.

Sabato

Domani (sabato) alle 18.30 nel cortile del Michelerio i giornalisti Andrea Scanzi e Guido Tiberga dialogheranno sul tema “Com’è cambiato il giornalismo durante la pandemia?”. Alle 19, presso la Cascina del Racconto, nuovo appuntamento con “Barbateller, racconti di vite”, durante cui sarà assegnato a Marianna Natale il riconoscimento quale divulgatrice del vino bio. A seguire, alle 21.15 sempre alla Cascina del Racconto,“Colpo di teatro – Racconti straordinari” con il ritorno in scena degli attori Athina Cenci e Antonio Catalano.
Alle 21.30, nel cortile del Michelerio, per la rassegna “I Talk della Barbera”, incontro con l’imprenditore piemontese Oscar Farinetti che dialogherà con il giornalista Beppe Gandolfo a partire dal suo ultimo libro “Never quiet”. Si continuerà alle 22.30 con Linda Messerklinger e Vicio dei Subsonica che presenteranno “Anima_L”, un progetto multimediale che genera, contestualmente alla creazione di un disco omonimo, una rete di interazione fra artisti, studiosi e attivisti della scena contemporanea.

Domenica

Domenica 3 ottobre, alle 19 alla Cascina del Racconto, ultimo appuntamento con “Barbateller – Racconti di vite”, durante cui sarà assegnato il riconoscimento di divulgatori del vino bio a Sergio Miravalle e Giancarlo Gariglio.

L’avvicinamento al forum sull’enoturismo

Da ricordare, infine, che nel weekend comincerà il percorso di avvicinamento alla Global Conference on Wine Tourism, il più importante forum mondiale dedicato all’enoturismo che si terrà nel settembre 2022 nel territorio di Langhe, Monferrato e Roero.
Questa edizione della Douja d’Or, infatti, è stata scelta come primo grande evento di avvicinamento alla conferenza internazionale che ha recentemente raccolto il testimone dal Portogallo, Paese ospitante della scorsa edizione.
Una scelta non casuale quella ricaduta sulla Douja d’Or, vetrina d’eccellenza per i vini del Piemonte e, quindi, occasione per ospitare giornalisti internazionali. Domani (sabato) e domenica Asti e la Douja vedranno quindi l’arrivo di giornalisti da Francia, Stati Uniti e Nord Europa, che saranno impegnati in un percorso di degustazioni, live tasting e visite guidate.

Orari

La Douja d’Or si svolge il venerdì e il sabato tra le 18 e l’una di notte, la domenica tra le 11 e le 14 e tra le 18 e le 22.30. Per informazioni e prenotazioni: https://www.doujador.it/.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail