Momentaneamente "salva"la Mercatone Uno di Villafranca
Economia

Momentaneamente "salva"
la Mercatone Uno di Villafranca

Si continua a lavorare alla Mercatone Uno di Villafranca, mentre l'attività è sospesa in 28 negozi con l'avvio della Cigs per i dipendenti. A metà aprile, la notizia del commissariamento

Si continua a lavorare alla Mercatone Uno di Villafranca, mentre l'attività è sospesa in 28 negozi con l'avvio della Cigs per i dipendenti. A metà aprile, la notizia del commissariamento del gruppo emiliano a causa dell'indebitamento di oltre 400 milioni di euro e dell'interesse sociale dovuto all'elevato numero di dipendenti impiegati nei 78 punti vendita di mobili, elettrodomestici e accessori per la casa low cost, presenti sul territorio nazionale. «In Piemonte, dopo la chiusura di Genola, si sta procedendo allo svotamento dei punti vendita di Mappano, Brandizzo, Serravalle Scrivia e di altri due presenti nelle province di Novara e Verbano-Cusio-Ossola -? fa sapere Nicola De Filippis (Cgil-Filcams) -? Ora si aspetta il 30 giugno, termine ultimo per l'avanzamento di interesse all'acquisizione».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo