università di Asti
Economia

Polo universitario, da lunedì 8 giugno la riapertura graduale della sede

Programmati, per i cinque corsi di laurea attivi, gli incontri di orientamento a distanza rivolti alle matricole dell’anno accademico 2020/2021

Riapre la sede del Polo universitario astigiano

Il Polo universitario astigiano riaprirà lunedì 8 giugno la sede di piazzale De André dopo la chiusura forzata dovuta all’emergenza sanitaria, avvenuta lo scorso 9 marzo.
L’apertura sarà graduale, inizialmente limitata alle attività di segreteria sotto la supervisione dei responsabili dei corsi di laurea ospitati: Tecnologie alimentari per la ristorazione, Scienze viticole ed enologiche, Infermieristica, Scienze motorie e sportive, Servizio sociale.
«Il nostro auspicio – spiega Mario Sacco, presidente del consorzio Astiss che gestisce a livello amministrativo il Polo universitario – è ripartire a pieno regime da settembre con l’avvio del nuovo anno accademico, ma tutto dipenderà dall’evoluzione del virus. Utilizzeremo questo periodo per predisporre un piano di attività condiviso con i rettori degli atenei, ma anche per riprendere le fila di progetti strategici, quali l’edilizia universitaria, i progetti relativi a palestra e spazi ricettivi e i corsi professionalizzanti con il Politecnico».
Il primo obiettivo è ovviamente garantire la salute di studenti, docenti e operatori. «L’attenzione alla salute e al benessere dei giovani, degli insegnanti e di ogni singolo addetto è una nostra priorità – prosegue – pertanto gli ingressi in sede saranno limitati e contingentati».
Si continuerà con le attività a distanza con gli studenti, potenziando le sessioni di laurea in modalità telematica. Infine, saranno valutate eventuali richieste di enti e ordini professionali per attività di formazione riseervate a piccoli gruppi, normalmente organizzate durante l’anno accademico, «in un’ottica di collaborazione e volontà di ripresa economica e culturale», conclude Sacco.

L’attività di orientamento

Fino a luglio continueranno poi gli incontri a distanza di orientamento universitario per le future matricole dell’anno accademico 2020/2021, impegnate nella preparazione dei test di ingresso che, laddove presenti, si terranno a settembre.
Ecco le indicazioni operative. Per quanto riguarda Tecnologie alimentari per la ristorazione e Scienze viticole ed enologiche le attività di orientamento sono erogate attraverso la piattaforma WebEx. Un incontro generale per tutti i corsi è previsto mercoledì 17 giugno, dalle 14.30. Inoltre è attivo uno sportello virtuale per le future matricole su appuntamento tutti i lunedì dalle 14 alle 15, e i venerdì dalle 10 alle 11. Info: orientamento.samev@unito.it.
Per quanto riguarda Infermieristica, fino al 17 luglio sarà attivo lo Sportello informativo in modalità telematica, tutti i venerdì dalle 10 alle 12. Lo sportello accoglierà gli interessati su appuntamento da richiedere a bruna.poggio@unito.it. Già fissate le date del test di ingresso, in calendario martedì 8 settembre nelle sedi dell’Università di Torino.
Per quanto riguarda Scienze motorie e sportive, presentazioni del corso si sono svolte a maggio mentre ulteriori date e informazioni saranno comunicate sul portale del Polo universitario, www.uni-astiss.eu.
Infine, relativamente al corso di laurea in Servizio sociale lunedì 8 giugno alle 15.30 si terrà il secondo incontro di presentazione dopo quello di maggio.
Per partecipare alla presentazione bisogna compilare il format on line pubblicato sul sito del Polo universitario, www.uni-astiss.eu.
Da segnalare anche che, compatibilmente con la situazione sanitaria che si concretizzerà, è stata calendarizzata per il 7 settembre una giornata di porte aperte nella sede alessandrina dell’Università del Piemonte orientale, da cui dipende il corso astigiano.

Corso per Oss

Oltre ai corsi di laurea, continueranno fino a luglio le lezioni a distanza del corso da Operatore socio sanitario finanziato dalla Regione Piemonte presso il Polo universitario astigiano. Alcuni degli studenti sono già stati impegnati presso residenze per anziani della provincia di Asti per attività di assistenza agli ospiti già nel periodo di emergenza sanitaria.

Accademia di Belle Arti e Scuole San Carlo

Da ricordare, infine, che il Polo universitario ospita i corsi dell’Accademia di Belle Arti, che ha in programma dei momenti di di “porte aperte” il martedì e il sabato dalle 11.30 alle 13.30 (info: 339/7959237). E le Scuole Tecniche San Carlo (per informazioni su riapertura delle attività scrivere a: asti@scuolesancarlo.org).

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail