Smurfit Kappa
Economia
Riconoscimento

Smurfit Kappa e Saint-Gobain premiate per le politiche a favore dei dipendenti

Entrambe con stabilimenti nell’Astigiano, sono state confermate tra le aziende certificate in Italia “Top Employers”

Due multinazionali con stabilimento anche nell’Astigiano hanno ricevuto, nei giorni scorsi, un importante riconoscimento, entrando a far parte delle oltre 100 aziende che, in Italia, sono certificate “Top Employers 2023”.
E’, questo, il riconoscimento ufficiale delle eccellenze nelle politiche e strategie dedicate alle risorse umane per contribuire al benessere dei dipendenti e migliorare il mondo del lavoro.

Smurfit Kappa Italia

Ad ottenerlo Smurfit Kappa Italia, realtà leader nel packaging a base carta con 26 stabilimenti in Italia, tra cui quello di Strada Aniotto ad Asti.
«Tra i valori principali promossi, che hanno confermato la certificazione “Top Employer” – spiegano dall’azienda – prima di tutto vi è la sicurezza sul lavoro, alla quale è dedicata la campagna “Safety for Life”, che ambisce all’obiettivo “infortuni zero” in tutti i nostri siti italiani grazie ai programmi di analisi del rischio, consapevolezza, formazione e safety conversation».
E ancora, l’attenzione al benessere dei dipendenti. «Con “Wellbeing for Life” – continuano – è stato attivato l’“Employee assistance programme”, un servizio di supporto gratuito e coperto dalla massima riservatezza dedicato a diverse aree tematiche: dal consultorio familiare alla consulenza legale, fino alla gestione dei disagi psicologici, un tema oggi di straordinaria importanza come conseguenza del lungo periodo di pandemia che ha caratterizzato questi ultimi anni».
Nell’ambito del supporto ai dipendenti, da ricordare l’erogazione nel corso del 2022 di bonus una tantum in buoni carburante per far fronte al caro-benzina, con un investimento di quasi 1,5 milioni di euro.

Le parole dell’amministratore delegato Castellini

«Essere riconosciuti per la quarta volta “Top Employer”, a maggior ragione in un anno molto complesso e difficile per il contesto esterno come è stato quello appena trascorso, è senza dubbio motivo di orgoglio e soddisfazione per la nostra organizzazione», commenta Gianluca Castellini, amministratore delegato di Smurfit Kappa Italia. «Rappresenta inoltre una grande responsabilità per tutti noi. Significa avere raggiunto un elevato livello di qualità nell’ambito dei programmi a supporto dei nostri oltre 2.200 dipendenti, da cui non vogliamo e possiamo più prescindere. Anche perché, come Gruppo, tramite l’impatto che il packaging a base carta può avere sull’economia e sulla sostenibilità, ci siamo dati un obiettivo ambizioso: creare un futuro migliore per le nostre persone e il pianeta in cui viviamo. Il primo punto di partenza è sempre e comunque il nostro ambiente di lavoro, dove vogliamo assicurare che, in ognuno dei nostri siti, le persone possano trovare le condizioni ottimali per lavorare in serenità e le opportunità di formazione per raggiungere il proprio potenziale».

Saint-Gobain Italia

A ricevere il riconoscimento, per il decimo anno consecutivo, anche Saint-Gobain Italia, leader nell’edilizia sostenibile, presente a Montiglio Monferrato con un importante stabilimento.
«In perfetta sintonia con il resto del gruppo – spiegano dall’azienda – la certificazione italiana ha raggiunto un ottimo punteggio, soprattutto grazie ai consistenti progressi nelle categorie che riguardano lo sviluppo della carriera, il benessere sul posto di lavoro e i riconoscimenti ai dipendenti, l’inclusione e l’etica».

Il commento dell’amministratore delegato Terrasini

«L’attenzione ai collaboratori è per “Saint-Gobain” uno dei capisaldi fondamentali e una pratica ben consolidata in ogni momento della nostra vita d’impresa. Da sempre siamo impegnati a valorizzare i nostri dipendenti, che sono indubbiamente il cuore nevralgico per lo sviluppo del Gruppo», ha commentato Gaetano Terrasini, amministratore delegato di Saint-Gobain in Italia.
«Investire in formazione, aiutare ciascuno ad esprimere il proprio potenziale e creare le migliori condizioni di lavoro in tutti i nostri ambienti sono pratiche che perseguiamo costantemente e con il massimo impegno, puntando a migliorare ogni giorno».

Gli altri riconoscimenti

Grazie ai 40 Paesi premiati a livello locale – a cui si sono aggiunti Perù e Singapore rispetto al 2022 – il Gruppo Saint-Gobain ha conseguito per l’ottavo anno consecutivo anche la certificazione Top Employer Global, entrando a far parte delle 15 organizzazioni che hanno ottenuto questo importante riconoscimento. Il Gruppo è stato inoltre certificato Top Employer Europe 2023.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale