Atl, grazie a un accordo previsti 6 mila turisti tedeschi a ottobre
Economia

Atl, grazie a un accordo previsti
6 mila turisti tedeschi a ottobre

Ammontano a 6000 i tedeschi che nel mese di ottobre visiteranno la città di Asti e il 2016 si prospetta con un aumento del turismo nell'astigiano grazie a un accordo di AstiTurismo con il tour

Ammontano a 6000 i tedeschi che nel mese di ottobre visiteranno la città di Asti e il 2016 si prospetta con un aumento del turismo nell'astigiano grazie a un accordo di AstiTurismo con il tour operator incoming Italia-Mamberto (corrispondente italiano dei maggiori operatori del Nord Europa), il quale ha inserito la nostra città nel pacchetto di escursioni offerto ai turisti tedeschi che soggiornano in Liguria.

Negli ultimi anni a causa della crisi, la collaborazione aveva mantenuto numeri più contenuti ma quest'anno Maria Teresa Armosino (Presidente dell'Astiturismo) anticipa che «il tour operator 2016 ha già registrato 22 mila prenotazioni, nonostante si trattino soltanto di flussi escursionistici senza pernottamento sul nostro territorio (di conseguenza non registrate dal sistema statistico che tiene conto solo delle presenze alberghiere). Queste persone in visita porteranno una ricaduta economica per il commercio locale (consumo di pasti, visite nelle cantine, acquisto di vini e shopping)».

Nei giorni scorsi, a Rimini, lo staff Atl ha definito con Mally Mamberto i servizi che saranno messi a disposizione per il prossimo anno grazie a un accordo con il Comune di Asti tramite il sindaco e l'assessore alla cultura Massimo Cotto. «Il prossimo anno riusciremo a trattenere i gruppi in città ancora più a lungo garantendo l'ingresso gratuito presso un museo – spiega Wanda Migliore, responsabile dell'Atl – il progetto partirà nel mese di marzo fino a giugno per ricominciare a settembre e proseguire fino a ottobre».

I bus andranno da un minimo di due ad un massimo di sei al giorno, e potranno usufruire dello IAT (ufficio informazioni) collocato in Piazza Alfieri presso il quale potranno ritirare materiale informativo in lingua tedesca. Il tour operator Mamberto ha assicurato che nel 2016 verrà riservata una sezione speciale, all'interno del catalogo, dedicata al Piemonte.

a.b.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale