La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Teatro Balbo di Canelli, al via le Domeniche per le famiglie
Cultura e spettacoli, Tempo libero Canelli e sud -

Teatro Balbo di Canelli, al via le Domeniche per le famiglie

Oggi il primo degli spettacoli rivolti ai bambini intitolato "Ho visto il lupo"

Domeniche per le famiglie

Nell’ambito della Stagione del Teatro Balbo di Canelli arrivano, da questo fine settimana, le Domeniche per le famiglie, spettacoli pomeridiani rivolti ad un pubblico composto da bambini e adulti.
Si comincerà oggi (domenica) alle 16 con Il dottor Bostik in “Ho visto il lupo”, teatro poetico di figura con marionette scolpite in legno e animate a vista.

Lo spettacolo

Liberamente tratto da “Pierino e il lupo” di Prokofiev, vedrà in scena Dino e Raffaele Arru. «La famosa storia di Pierino – spiegano da Il Teatro degli Acerbi, che gestisce il Balbo – sarà raccontata unicamente dalla musica e dai tanti oggetti che costelleranno via via il palco, senza l’utilizzo della parola, fino ad un finale che ribalta il senso della classica trama».
«Lo spettacolo – continuano – vedrà all’inizio una scena nuda sulla quale troneggia un grande piano inclinato. A passo cadenzato, gli elementi scenografici entreranno e andranno al loro posto: pian piano prenderà forma il bosco, arriverà la casa del nonno e di Pierino. Quando la musica cesserà e si alzeranno le luci, lo spettatore si troverà di fronte ad un grande quadro metafisico, nel quale si celeranno tutti i diversi strumenti musicali che tanto hanno reso celebre l’opera di Prokofiev. Ecco, allora, che l’animatore potrà far entrare in scena i personaggi (grandi marionette scolpite in legno, animate a vista) e la storia avrà inizio».
Il Balbo è gestito dal Teatro degli Acerbi grazie al contributo del Comune di Canelli e delle Fondazioni CRT e CrAsti, oltre che degli sponsor coinvolti nel progetto.

Biglietti

Biglietti: 6 euro intero; 5 euro ridotto.
Prevendite presso l’Osteria dei Meravigliati (via GB Giuliani 29, Canelli).
Per informazioni e prenotazioni: 333/4519755, teatrobalbocanelli@gmail.com.

Articolo precedente
Articolo precedente