copertina
Motori
Auto

Nissan presenta il nuovo Qashqai e ridefinisce l’idea di crossover

Alla Torre di Barbaresco si è tenuto l’evento l’evento organizzato dalla concessionaria ufficiale Nissan Errebi Auto di Asti

Prosegue la presentazione in anteprima del nuovo Nissan Qashqai. La Torre di Barbaresco (CN), incastonata nelle affascinanti Langhe patrimonio UNESCO, ha infatti ospitato l’evento organizzato dalla concessionaria ufficiale Nissan Errebi Auto di Asti e fortemente voluto dal suo Amministratore delegato e Direttore marketing, Stefano Borsello.

Sono molto soddisfatto della serata e dei pareri positivi ricevuti dai presenti a Barbaresco sul nuovo Qashqai – afferma l’AD di Errebi – che hanno anche avuto modo di trascorrere una serata diversa e di ritrovata libertà dopo quest’anno complesso, sempre comunque nel rispetto delle norme di sicurezza previste in questo periodo”.

Tra gli aspetti del Qashqai 2021 che hanno colpito maggiormente i presenti durante la serata di Barbaresco troviamo il design più accattivante del nuovo modello, alcune novità come l’apertura a 90° delle portiere che permette una maggiore libertà di movimento e la tecnologia Mild Hybrid, che proietta ufficialmente Nissan nel mondo dell’ibrido. Da non dimenticare, poi, i sedili anteriori con funzione massaggiante, che hanno avuto molto successo fra i partecipanti alla serata.

Ma le iniziative Errebi non si fermano qui e dalle 19 di questa sera, 27 maggio 2021, nello showroom Errebi Nissan di corso Alessandria 561 si terrà un corso gratuito sulle manovre di disostruzione pediatrica dell’associazione Forminlife.

Ad ogni modo, “chiunque volesse scoprire e vedere da vicino il nuovo Nissan Qashqaiconclude Stefano Borsellopotrà farlo fino a sabato 29 maggio venendo a trovarci nel nostro concessionario di corso Alessandria 561”.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail