IMG_20210411_181724_052
Sport
arco

Arcieri della Quercia in grande evidenza nel weekend

Ottima prestazione per la compagine astigiana in gara nei giorni scorsi

Conclusa brillantemente la stagione indoor, archiviata con l’emozione e la soddisfazione dei campionati italiani di Rimini, gli Arcieri della Quercia si sono buttati a capofitto nel calendario outdoor, inaugurando ufficialmente la stagione con ben tre competizioni diverse in due giorni.

Due gare di sono giocate sul campo di Venaria, ospiti degli Arcieri Sentiero Selvaggio. Sabato pomeriggio Patrizia Atzeni, Carlo Pani e Massimo Musso hanno partecipato alla 36 frecce concludendo rispettivamente con 213, 294 e 269 punti nelle categorie arco olimpico master femminile e allievi maschile e arco compound master maschile. Il giorno dopo un drappello più nutrito, composto dal trio Marengo (Roberto con le figlie Valentina e Giada), Patrizia Atzeni e Carlo Pani, ha gareggiato nella 72 frecce portando a casa un podio a testa.

È arrivato terzo con 606 punti Roberto Marengo, come sempre alle prese coi migliori d’Italia (sul podio con Marco Morello dell’aeronautica militare e Matteo Fissore campione italiano outdoor) e come sempre all’altezza delle migliori aspettative. Terza classificata anche Patrizia Atzeni che, superato un piccolo guasto tecnico e la stanchezza per la gara del giorno precedente, ha concluso con 413 punti.

Davvero ottime le prestazioni dei tre arcieri più giovani: Carlo Pani, medaglia d’argento, con 629 punti supera addirittura di 60 unità il suo record personale, come la compagna di squadra Valentina Marengo che, alla sua seconda gara sulla distanza dei 40 metri, sale sul terzo gradino del podio e supera di ben 36 unità il suo precedente miglior punteggio, portando a casa 597 punti!

É infine tornata a gareggiare, dopo sei mesi di stop alla sua categoria causa covid, la giovanissima e talentuosa Giada Marengo (di non ancora undici anni) che, alla sua seconda gara outdoor, è medaglia d’oro e record personale con 578 punti. In gara, ma sul campo 3D del Bosco degli Arcieri di Torino, anche Giuseppe Tortorici, recentemente entrato a far parte della compagnia di Cantarana col suo long bow, che ha concluso con 277 punti. Il prossimo fine settimana gli arcieri della Quercia saranno in gara sia sabato che domenica a Torino e a Vercelli.

 

 

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail