tennis vallebelbo promosso in c
Sport
Tennis

Camilla Rosatello del Tennis ValleBelbo in azzurro con Berrettini

Il romano e la forte atleta si sono dovuti arrendere ai navigati brasiliani, Luisa Stefani e Rafael Matos, a segno per 6-4 6-7, 10-4 (4) 10-4

I soci e gli appassionati di tennis di Santo Stefano Belbo sono stati davanti alla televisione venerdì scorso per vedere giocare la portacolori del Tennis Vallebelbo Camilla Rosatello (FOTO d’archivio della promozione in C della squadra) in coppia con Matteo Berrettini per difendere i colori italiani. Esordio (sebbene senza vittoria) di Camilla in doppio misto proprio con il romano. Per lei, che in doppio è una delle carte a oggi migliori in campo femminile per l’Italia in base al ranking, esperienza di assoluto valore nonostante la sconfitta con la coppia brasiliana. E’ successo alla Pat Rafter Arena di Brisbane in Australia, nella prima sfida dell’Italia, impegnata nel Gruppo E della United Cup 2023.

Gli azzurri si sono imposti 3-2 contro il Brasile, uscendo sconfitti nell’ultimo incontro disputato sul cemento australiano. Il riferimento è al doppio misto che ha visto scendere in campo nuovamente Matteo Berrettini, dopo aver concluso vittoriosamente il suo singolare contro Thiago Monteiro. Il romano e Camilla Rosatello si sono dovuti arrendere ai navigati brasiliani, Luisa Stefani e Rafael Matos, a segno per 6-4 6-7 (4) 10-4. Partita risoltasi al match tie-break e bravissimo soprattutto Matos ad alzare l’asticella nel momento decisivo. Un ko che non cambia la sostanza per gli azzurri in termini di successo nel confronto. Nel primo set l’inizio è promettente in casa Italia, avanti di un break, approfittando di un turno al servizio di Stefani poco proficuo. Sfortunatamente lo stesso accade a Rosatello e il contro-break è immediato nel terzo game. Gli azzurri commettono qualche errore di troppo, evidenziando un’intesa che chiaramente non può esserci, al contrario dei propri avversari. E così non sorprende il break del settimo game, con un Matos sugli scudi. Rammarico però c’è se si pensa all’andamento del decimo gioco, quando avanti 15-40 Berrettini sbaglia una risposta non certo difficile con Stefani alla battuta. Sul 6-4 cala il sipario. Nel secondo set si procede on serve e sale il rendimento di Berrettini al servizio. Nel settimo game il “deciding point” sorride in casa Italia, mentre nel successivo le due chance break non vengono sfruttate a dovere dai tennisti nostrani. La storia si replica nel dodicesimo, per merito di una Stefani che trova un ace con effetto slice straordinario. Nel tie-break gli azzurri ci mettono tanto cuore, rimontando dall’iniziale svantaggio di 2-4. Grazie a una grande Rosatello, si dà il via alla rimonta che Berrettini concretizza con alcuni colpi del proprio repertorio. Nel match tie-break i brasiliani fanno vedere la loro miglior chimica e sconfiggono gli italiani con lo score di 10-4.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo