balletti_smartino
Sport
Motori

Doppietta Balletti Motorsport a San Martino

Per il team di Carmelo e Mario Balletti va così in archivio un’altra gara dall’esito decisamente brillante, conseguito anche grazie all’affidabilità delle tre vetture

Settembre 202o: Paolo e Giulio Nodari si aggiudicano il Rallye San Martino Historique con una Porsche 911 della Balletti Motorsport. Settembre 2021: il duo vicentino bissa il successo affidandosi stavolta alla Subaru Legacy 4×4 Gruppo A, con la quale conquistano una meritata vittoria al termine di una gara avvincente e combattuta. Dopo un avvio cauto in apertura sul Passo Manghen, l’accoppiata padre e figlio ha cambiato passo realizzando lo scratch sulla Val Malene grazie al quale hanno preso la testa della gara mantenendola sino alla fine e resistendo agli attacchi di un mai domo Nerobutto che si era fatto sotto ad una prova dal termine; il sigillo sulla conclusiva Gobbera dava però la certezza della vittoria ai Nodari e al team Balletti Motorsport. A completare l’eccellente trasferta dolomitica hanno provveduto gli altri due equipaggi entrambi in gara con le Porsche 911 RSR Gruppo 4 a partire dalla notevole prestazione di Agostino Iccolti che ritrovava il volante della vettura che utilizzò per diversi anni e con la quale, assieme a Chiara Corso, è riuscito proprio sul filo di lana con un ottimo terzo tempo assoluto a prendersi la vittoria in 2° Raggruppamento e salire sul quinto gradino della generale, dove al nono ci si piazza la vettura gemella di Claudio Zanon e Maurizio Crivellaro soddisfatti del loro risultato al termine di una gara condotta ad un buon livello e senza alcuna sbavatura.

Per il team di Carmelo e Mario Balletti va così in archivio un’altra gara dall’esito decisamente brillante, conseguito anche grazie all’affidabilità delle tre vetture che hanno girato senza alcun problema lungo gli oltre 90 chilometri di impegnative prove speciali del San Martino; doveroso, infine, il ringraziamento rivolto ai collaboratori e ai sostenitori, pedine fondamentali per il conseguimento di tali prestigiosi risultati.

Ora la palla passa ad altri tre equipaggi chiamati a farsi onore nell’edizione 2021 del Rally Elba Storico, penultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche, che prenderà il via da Capoliveri, giovedì 23 prossimi con la disputa del prologo serale.

Col numero 1 sulle fiancate torneranno protagonisti Alberto Salvini e Davide Tagliaferri alla ricerca del quarto sigillo con la loro Porsche 911 RSR Gruppo 4 con la quale si candidano come l’equipaggio da battere grazie alla doppietta ottenuta nelle ultime due edizioni. Tra i numerosi equipaggi coi quali i due toscani dovranno duellare, anche quello formato da Salvatore Riolo ed Alessandro Floris che faranno coppia sulla Subaru Legacy fresca vincitrice a San Martino di Castrozza puntando senza mezzi termini al gradino più alto del podio. A dar loro manforte una seconda Porsche 911 RSR che Giampaolo Mantovani porterà in gara affiancato da Luigi Annoni. Due le tappe in programma con nove impegnativa prove speciali per 133,35 chilometri contro il cronometro.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail