Cerca
Close this search box.
<img src="https://lanuovaprovincia.it/wp-content/uploads/elementor/thumbs/futsal-serie-a-nella-prima-trasfertabrstagionale-l39asti-pareggia-in-sardegna-56e68cb2558d01-nkijv54veocrlt67y96klry3vh58k1d4240stp324o.jpg" title="Futsal Serie A: nella prima trasferta
stagionale l'Asti pareggia in Sardegna" alt="Futsal Serie A: nella prima trasfertastagionale l'Asti pareggia in Sardegna" loading="lazy" />
Sport

Futsal Serie A: nella prima trasferta
stagionale l'Asti pareggia in Sardegna

Pareggio 3-3 per la Asti C5 nella prima trasferta stagionale di serie A. La formazione allenata da Polido impatta contro la matricola Città di Sestu. Il vantaggio isolano cade dopo appena 22 secondi

Pareggio 3-3 per la Asti C5 nella prima trasferta stagionale di serie A. La formazione allenata da Polido impatta contro la matricola Città di Sestu. Il vantaggio isolano cade dopo appena 22 secondi di gioco su azione di calcio d’angolo. La reazione orange è evidente e porta al pareggio firmato con uno splendido tiro al volo dalla stella spagnola Torres sugli schemi di corner. Prima dell’intervallo c’è ancora tempo per due reti, una per parte: il nuovo vantaggio sardo firmato da Rocha, abile a spizzare di testa un lancio in profondità su Putano in uscita, e il pareggio opera di Fortino con una girata a incrociare che sorprende l’estremo difensore di casa.

Nella ripresa a trovare nuovamente il gol è il Sestu per merito ancora una volta di Rocha in azione personale con un tiro in diagonale. Il pareggio piemontese è invece firmato da Bocao con un tiro sporco dalla distanza. Nel finale Asti inserisce il portiere di movimento andando vicino più volte al vantaggio: in particolare Follador (portiere di movimento) e Whilhelm colgono i legni della porta isolana. A tre secondi dalla fine i nero arancio lamentano un possibile rigore, ma gli arbitri lasciano correre.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Scopri inoltre:

Edizione digitale