1° Nebbiolo Mauro 1 - Copia
Sport
Evento

Gara sociale del Panathlon Club

Una Gara Sociale, quest’anno vinta da Mauro Nebbiolo (socio dal Dicembre 2021), ininterrottamente in programma dal Luglio 1973

Con la tradizionale Gara Sociale svoltasi Mercoledì 22 Giugno all’Enjoy Center di C.so Torino, il Panathlon Club Asti ha chiuso il primo semestre di eventi in calendario nell’anno in cui, due mesi orsono, ha celebrato il “sessantennale” dalla nascita, avvenuta il 26 Aprile 1962.

Una Gara Sociale, quest’anno vinta da Mauro Nebbiolo (socio dal Dicembre 2021), ininterrottamente in programma dal Luglio 1973 (fatta salva l’edizione 2020 per pandemia) per la felice intuizione dell’ allora Presidente del Club Michele Serra. Con Fulvio Lucotti ad imporsi nel Torneo di Bocce sui campi liberi del Rist. “La Grotta”.

Si è trattato della 49a edizione, quest’anno nuovamente dedicata al Bowling  come già era avvenuto nel 1985 (con vincitore Carlo Pitti), 1995 (Franco Quaglia), 1998 e 2001 (Carlo Simonetti), 2003 e 2007 (Mauro Marengo) e nel 2014 (Gianmarco Musso).

Quindici i soci in pista (più un’altra dozzina di soci ed ospiti “non giocanti”) con Mauro Nebbiolo che, grazie ai 134 punti realizzati nella finale a cinque (dopo una prima fase di qualificazione), ha preceduto Carlo Simonetti (131), Mauro Gandolfo (123), Ezio Mosso (112) ed Ettore Ghiggi (110). A seguire Roberto Forno (96), Luca Simonetti (94), Silvana Bruno (92), Giorgio Salla (90), Pierangelo Binello (89), Beppe Giannini (87), Alessandra Visioli (76), Vincenzo Soverino (64), Brigidina Pepe (63) e Antonio Gentile (55).

Prima della tradizionale conviviale, che si è accompagnata alla sfida, il vincitore ha ricevuto dalle mani del Sindaco Maurizio Rasero, del Presidente Ezio Mosso e del Past President Mauro Gandolfo (nel 2021 il “più mirato” nella gara di freccette) il Trofeo “Social Challenge” che porta incisi i nominativi dei panathleti vincitori della Gara Sociale negli anni. Da custodire per un anno intero.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo