max va
Sport
Pallapugno

I recuperi sorridono ad Araldica Castagnole e Cortemilia: campioni d’Italia soli al comando

Questa sera si gioca a Cuneo il confronto tra i locali e la Virtus Langhe

Disputati lunedì 9 e nella serata di ieri, martedì 10, due recuperi nella massima serie di pallapugno. A Castagnole Lanze sfida equilibratissima tra Araldica e Bormidese: in svantaggio 6-7 e -7-8 Cristian Gatto e compagni riuscivano ad agganciare i rivali e a batterli in volata, 9-8, lasciando il quartetto di Dutto sull’ultimo gradino della “generale” a pari punti con l’Albeisa.

Il Cortemilia dopo cinque giornate guida in solitudine la graduatoria con 4 punti all’attivo, l’ultimo dei quali ottenuto nel recupero di martedì a spese della Canalese di Battaglino. Al riposo campioni d’Italia in vantaggio 5-3, con la Canalese che restava però in partita anche dopo la pausa fin sul 7-5. Sprint finale a seguire di Max Vacchetto (foto) e compagni, che chiudevano i conti sul 9-5 a loro favore.

Questa sera l’ultimo recupero Cuneo-Virtus Langhe.

Serie A (Quinta giornata): Cortemilia-Canalese 9-5; Augusto Manzo-Merlese 9-2; Albeisa-Imperiese 0-9 per forfait medico; Araldica Castagnole Lanze-Bormidese 9-8. Questa sera, mercoledì 11, alle 20,30, si giocherà il recupero Cuneo-Virtus Langhe.
Classifica: Cortemilia punti 4; Canalese, Virtus Langhe, Augusto Manzo e Araldica Castagnole Lanze 3; Cuneo, Merlese e Imperiese 2; Albeisa e Bormidese 1.
Prossimo turno – Giovedì 12 maggio, ore 20,30: Merlese-Araldica Castagnole Lanze.
Venerdì 13, ore 20,30: Canalese-Augusto Manzo.
Sabato 14, ore 15,30: Bormidese-Cuneo; ore 20,30: Imperiese-Cortemilia; ore 20,30: Virtus Langhe-Albeisa

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo